Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso

Epicondilite laterale

(Gomito del tennista)

Di

Paul L. Liebert

, MD, Tomah Memorial Hospital, Tomah, WI

Ultima revisione/verifica completa giu 2018| Ultima modifica dei contenuti giu 2018
per accedere alla Versione per i professionisti
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

L’epicondilite laterale consiste nell’infiammazione dei tendini dei muscoli che estendono la mano all’indietro, allontanando il palmo dal braccio.

  • Il dolore si sviluppa nella parte esterna del gomito e posteriore dell’avambraccio.

  • In genere risultano efficaci impacchi di ghiaccio, riposo, analgesici ed esercizi.

I muscoli dell’avambraccio inseriti sulla parte esterna del gomito diventano dolenti quando viene applicata una sollecitazione ripetuta ( Quando il gomito fa male). Il tendine che collega questi muscoli al gomito può infiammarsi e diventare molto dolente.

Gomito del tennista
Gomito del tennista
VIDEO

Cause

L’epicondilite laterale può essere causata dai continui rovesci nel tennis, ma anche da altre attività (ad esempio, remare e fare flessioni dell’avambraccio reggendo pesi o girare ripetutamente e con forza un cacciavite).

I fattori che aumentano le probabilità che insorga un’epicondilite fra i tennisti sono la debolezza dei muscoli della spalla e dell’avambraccio, l’uso di una racchetta con corde troppo tese o di una racchetta troppo corta, l’abitudine di colpire la palla lontano dal centro della racchetta (al di fuori dello “sweet spot”) e l’uso di palle pesanti o bagnate. I colpi di rovescio e la continua piegatura del polso aumentano le probabilità di sviluppare l’epicondilite laterale.

Sintomi

Il dolore si manifesta nella parte esterna dell’avambraccio quando il polso è esteso esteriormente, e può estendersi dal gomito fino a metà dell’avambraccio. Il dolore può aumentare con una forte presa (stretta di mano) o persino girando la maniglia di una porta. Continuare a sollecitare i muscoli dell’avambraccio può peggiorare questa condizione e provocare dolore persino quando l’avambraccio non viene utilizzato.

Diagnosi

  • Valutazione medica

Il medico formula la diagnosi sulla base dei sintomi e dei riscontri all’esame obiettivo. Si ha dolore al gomito esterno quando, con braccio e palmo della mano posati su un tavolo, il paziente cerca di sollevare la mano contro una resistenza, piegando il polso all’indietro.

Trattamento

  • Riposo

  • Riabilitazione

Si applica ghiaccio sul gomito esterno evitando gli esercizi che provocano dolore. Per mantenere la forma fisica, si può ricorrere ad attività che non usino gli estensori del polso come corsa o ciclismo. Con la riduzione del dolore, si possono intraprendere esercizi di flessibilità e rinforzo. L’utilizzo di un tutore (di solito per qualche settimana) può risultare vantaggioso. Se il dolore da epicondilite laterale è intenso, un operatore sanitario può iniettare un corticosteroide nella parte esterna del gomito. Raramente è necessario l’intervento chirurgico.

Estensione del flessore del polso
Estensione del flessore del polso
VIDEO
Flessione del polso con resistenza e peso
Flessione del polso con resistenza e peso
VIDEO
Presa con mano e dita con resistenza con asciugamano
Presa con mano e dita con resistenza con asciugamano
VIDEO
Abduzione delle dita con resistenza ed estensione con creta
Abduzione delle dita con resistenza ed estensione con creta
VIDEO
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Malattia da radiazioni
Video
Malattia da radiazioni
Gli elementi radioattivi come l’uranio e il bario rilasciano l’energia in eccesso sotto forma...
Modelli 3D
Vedi Tutto
Torace
Modello 3D
Torace

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE