Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Eiaculazione precoce

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa ott 2019| Ultima modifica dei contenuti ott 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Cos’è l’eiaculazione precoce?

L’eiaculazione è il rilascio dello sperma dal pene (al momento dell’orgasmo). Precoce significa prima del tempo normale. Quindi, un’eiaculazione precoce si verifica quando si eiacula prima del dovuto, in genere prima del rapporto sessuale o immediatamente dopo il suo inizio.

  • L’eiaculazione precoce è solitamente causata da ansia, altri problemi emotivi o inesperienza sessuale

  • L’eiaculazione precoce spesso causa stress nelle coppie

  • La terapia può aiutare la maggior parte degli uomini a ritardare l’eiaculazione

Quali sono le cause dell’eiaculazione precoce?

L’eiaculazione precoce è quasi sempre causata da:

  • Ansia

  • altri problemi emotivi

  • inesperienza sessuale

Se non si hanno rapporti sessuali per un certo periodo, vi sono maggiori probabilità di eiaculare prematuramente.

Quali sono i sintomi dell’eiaculazione precoce?

L’eiaculazione precoce consiste nel raggiungere l’orgasmo prima del dovuto, di solito prima della penetrazione o subito dopo. Non vi sono altri sintomi.

In che modo viene trattata l’eiaculazione precoce?

La terapia comportamentale può:

  • contribuire a ridurre l’ansia

  • informare sui metodi per ritardare l’eiaculazione

Possono inoltre venire consigliati metodi per rendere il pene meno sensibile, quali:

  • indossare un preservativo durante il rapporto sessuale

  • applicare un farmaco anestetico sul pene prima del rapporto sessuale

In presenza di ansietà o turbamento notevoli, può venire prescritto un farmaco antidepressivo.

Ritardare l’eiaculazione

Con un po’ di pratica, quasi tutti gli uomini possono apprendere a ritardare l’eiaculazione di 5-10 minuti o più a lungo. Queste tecniche consentono di mantenere l’eccitazione senza eiaculare:

  • Tecnica stop and start: interrompere l’attività sessuale quando si sente che si sta per raggiungere l’orgasmo e riprenderla dopo circa 30 secondi

  • Tecnica della compressione: interrompere l’attività sessuale quando si sente che si sta per raggiungere l’orgasmo, quindi comprimere la punta del pene per 10-20 secondi e riprendere l’attività dopo circa 30 secondi

Queste tecniche possono inizialmente essere provate durante la masturbazione e in seguito con il proprio partner.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Iperplasia prostatica benigna
Video
Iperplasia prostatica benigna
La prostata è una piccola ghiandola arrotondata del sistema riproduttivo maschile situata...

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE