Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Scabbia

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa mag 2018| Ultima modifica dei contenuti mag 2018
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Che cos’è la scabbia?

La scabbia è un’eruzione cutanea pruriginosa causata da minuscoli insetti chiamati acari.

  • Gli acari penetrano nella pelle e depongono le uova

  • Gli acari si diffondono facilmente ad altre persone attraverso il contatto fisico

  • L’eruzione cutanea è estremamente pruriginosa

  • La scabbia viene trattata con una crema medicata

Quali sono le cause della scabbia?

La scabbia è causata da un tipo di acaro che scava dei cunicoli nella pelle per deporvi le uova. Ciò determina un forte prurito e un’eruzione cutanea.

La diffusione dell’acaro della scabbia avviene attraverso il contatto con persone parassitate, tuttavia, può verificarsi anche quando si utilizzano i loro asciugamani, biancheria da letto o indumenti.

Quali sono i sintomi della scabbia?

  • Forte prurito che di solito peggiora durante la notte

  • Eruzione cutanea costituita da piccole escrescenze arrossate, che talvolta formano una linea retta

  • Di solito, tali escrescenze compaiono sulle dita, sui polsi e sulle braccia, ma possono manifestarsi in qualunque punto del corpo (fatta eccezione per il viso degli adulti)

  • Nei bambini piccoli, l’eruzione cutanea può presentarsi anche sul viso, sul cuoio capelluto (soprattutto dietro le orecchie), sui palmi delle mani o sulle piante dei piedi

  • Negli anziani, l’eruzione cutanea può essere molto lieve, quindi più difficile da osservare

  • In caso di infezione da HIV, la scabbia può propagarsi su tutto il corpo

Come viene diagnosticata la scabbia?

  • Normalmente, i medici formulano la diagnosi basandosi sui sintomi e osservando l’eruzione cutanea

  • In certi casi, possono eseguire un raschiamento cutaneo su una o due escrescenze

  • L’esame al microscopio del tessuto raschiato consentirà di osservare gli acari

Come viene trattata la scabbia?

Il trattamento coinvolge il paziente, i membri della sua famiglia e chiunque altro sia stato in contatto diretto col paziente.

Per uccidere gli acari

Adulti e bambini di età pari o superiore a 2 anni:

  • Applicare la crema medicata suggerita dal medico su tutto il corpo, dal collo in giù

  • Rimuovere la crema con un lavaggio dopo 8-14 ore

Per i bambini di età inferiore ai 2 anni:

  • Applicare la crema medicata, diversa da quella per gli adulti, suggerita dal medico sul corpo e sulla testa del bambino

  • La crema non deve essere applicata sulla pelle intorno agli occhi e alla bocca del bambino

  • Si deve invece applicarla nelle pliche cutanee, sulle unghie delle mani e dei piedi, e sull’ombelico del bambino

Nei casi gravi di scabbia o in presenza di indebolimento del sistema immunitario può essere necessario assumere farmaci per bocca.

Una volta che gli acari siano stati uccisi, il prurito e l’eruzione cutanea possono comunque permanere per un periodo massimo di 3 settimane. Il medico può prescrivere:

  • una crema medicata leggera da applicare sull’eruzione cutanea o farmaci da assumere per bocca per alleviare il prurito

  • antibiotici se a causa del grattamento si è verificata un’infezione cutanea

Come si può prevenire la diffusione della scabbia?

Gli acari si diffondono facilmente da una persona all’altra, talvolta a tutti i componenti del nucleo familiare. Per prevenire la diffusione della scabbia:

  • farsi visitare da un medico non appena si presentano i sintomi

  • coinvolgere nel trattamento il paziente, i membri della sua famiglia e chiunque altro sia stato in contatto diretto (compreso il contatto sessuale) col paziente

uccidere anche gli acari eventualmente presenti sugli asciugamani e sulla biancheria da letto, mediante

  • lavare con acqua calda e asciugare in asciugatrice ad alta temperatura

  • lavare in modo professionale a secco

  • inserire in un sacchetto di plastica chiuso per almeno 3 giorni, in modo da determinare la morte degli acari

La maggior parte delle persone viene parassitata dagli acari della scabbia nei luoghi in cui vi sono molte persone, come le scuole o le caserme. Contrarre la scabbia non è correlato a una scarsa igiene personale.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE