Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Malattia di Whipple

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa ago 2018| Ultima modifica dei contenuti ago 2018
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli

L’intestino tenue è il luogo in cui viene assorbito il cibo.

Il malassorbimento è la difficoltà ad assorbire le sostanze nutritive presenti nel cibo. I nutrienti sono le sostanze che forniscono nutrimento al corpo. Comprendono proteine, carboidrati, grassi, vitamine e minerali.

Cos’è la malattia di Whipple?

La malattia di Whipple è una rara infezione che danneggia la mucosa dell’intestino tenue, con conseguenti problemi nella degradazione (digestione) del cibo e nell’assorbimento delle sostanze nutritive.

La malattia di Whipple può interessare anche altri organi, come il cuore, i polmoni, il cervello, le articolazioni e gli occhi.

  • I sintomi possono includere diarrea, articolazioni gonfie e doloranti, perdita di peso e dolore addominale

  • Gli antibiotici possono trattare l’infezione, ma la malattia può recidivare.

  • Senza trattamento, la malattia di Whipple può essere mortale

Quali sono i sintomi della malattia di Whipple?

I principali sintomi della malattia di Whipple sono:

  • Gonfiore e dolore articolare

  • Diarrea (evacuazione frequente di feci molli o liquide)

  • Mal di pancia

  • Perdita di peso

Altri sintomi sono:

  • Febbre

  • Mancanza di appetito

  • Anemia (bassa conta dei globuli rossi), che può provocare una sensazione di debolezza e stanchezza

  • Tosse

  • Edema linfonodale

  • Se l'infezione si diffonde al cervello: stato confusionale o perdita della memoria

Come viene diagnosticata la malattia di Whipple?

La diagnosi di malattia di Whipple si basa sull'individuazione del batterio che causa la malattia in un campione bioptico prelevato dall’intestino tenue. La biopsia consiste nel prelevare un piccolo campione di tessuto utilizzando strumenti posti all’estremità di un endoscopio (una sonda di esplorazione flessibile), per poi esaminarlo al microscopio.

Come si tratta la malattia di Whipple?

La malattia di Whipple viene trattata con antibiotici, assunti per almeno un anno. La malattia può a volte recidivare dopo il trattamento.

Se non trattata, la malattia di Whipple peggiora e può essere letale.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Malattia da reflusso gastroesofageo
Video
Malattia da reflusso gastroesofageo
Il tratto gastrointestinale, o GI, è composto da cavità orale, faringe, esofago, stomaco e...

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE