Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Gastrite

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa ago 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Che cos’è la gastrite?

“Gastrico” è un termine che indica lo stomaco, e “-ite” significa infiammazione. Pertanto, la gastrite è l’infiammazione (irritazione) della mucosa dello stomaco. Può insorgere e scomparire rapidamente (acuta) o durare a lungo (cronica), a seconda della causa.

  • La gastrite può essere causata da infezione, stress o farmaci

  • È possibile avvertire dolore o fastidio nella zona addominale, avere nausea o vomitare sangue

  • Può essere necessario l’esame dello stomaco con una sonda di esplorazione flessibile

  • Il medico prescrive un farmaco per ridurre la quantità di acido nello stomaco

Quali sono le cause della gastrite?

Le cause comuni di gastrite sono:

  • Consumo di alcol o altre sostanze aggressive che danneggiano la mucosa dello stomaco

  • Infezione, più comunemente a causa di un batterio chiamato Helicobacter pylori

  • Stress anche dovuto a gravi lesioni o malattie

  • Farmaci che irritano lo stomaco, compresi alcuni analgesici (FANS, come aspirina o ibuprofene)

Quali sono i sintomi della gastrite?

La gastrite può essere asintomatica.

Fra i sintomi che possono manifestarsi vi sono:

  • Dolore o fastidio addominale, di solito nella parte mediana superiore

  • Nausea o vomito

Se la gastrite provoca un’emorragia gastrica, è possibile:

  • vomitare sangue o materiale scuro simile a fondi di caffè

  • evacuare feci molto scure (a causa del sangue digerito)

Come viene diagnosticata la gastrite?

Spesso la gastrite viene diagnosticata in base ai sintomi. In genere, non sono necessari esami.

Talvolta il medico:

  • Esamina lo stomaco con un endoscopio (una sonda di esplorazione flessibile)

  • Esegue una biopsia (preleva un campione della mucosa gastrica da esaminare al microscopio)

Come si tratta la gastrite?

I sintomi si trattano con farmaci come:

  • Antiacidi, che neutralizzano l’acido nello stomaco e sono disponibili senza prescrizione

  • Farmaci che riducono gli acidi, che riducono la produzione di acido da parte dello stomaco

  • Antibiotici, se la gastrite è causata da un’infezione da Helicobacter pylori

Il medico consiglia anche di evitare alcuni cibi e bevande e di interrompere l’assunzione di farmaci che danneggiano la mucosa gastrica, come l’aspirina o altri FANS (come l’ibuprofene).

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Malattia da reflusso gastroesofageo
Video
Malattia da reflusso gastroesofageo
Il tratto gastrointestinale, o GI, è composto da cavità orale, faringe, esofago, stomaco e...

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE