honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

I fatti in Breve

Panoramica sui disturbi della personalità

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa ott 2018| Ultima modifica dei contenuti ott 2018
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli

Cosa sono i disturbi della personalità?

La personalità è il modo particolare in cui ognuno pensa, comprende, reagisce e si rapporta agli altri. Molte persone sembrano avere una personalità strana, ma questo viene considerato un disturbo della personalità solo se:

  • causa notevole difficoltà sul lavoro o a scuola

  • impedisce di rapportarsi normalmente agli altri

  • la persona non può modificarlo o adeguarlo anche se causa problemi

I soggetti con un disturbo della personalità solitamente pensano di stare benissimo. Possono essere dispiaciuti per le conseguenze dovute a un disturbo della personalità, come il divorzio o la perdita di un lavoro, ma solitamente ritengono che i responsabili dei problemi sono gli altri. Le altre persone solitamente hanno difficoltà a rapportarsi con un soggetto affetto da un disturbo della personalità.

Molti soggetti con un disturbo della personalità presentano anche altri problemi, quali:

Quali sono le cause dei disturbi della personalità?

I disturbi della personalità sono causati da entrambi i seguenti fattori:

  • i geni (tratti ereditati dai genitori)

  • l’ambiente (comprese la vita familiare e le esperienze sociali)

Quali sono i sintomi di un disturbo della personalità?

La sintomatologia solitamente esordisce nell’adolescenza. A volte i sintomi migliorano con l’aumentare dell’età, ma alcuni soggetti hanno problemi per tutta la vita.

Esitono diversi disturbi della personalità, ognuno dei quali produce sintomi diversi. Tuttavia, la maggior parte comporta problemi a relazionarsi con le persone, per esempio:

  • si può essere incapaci di instaurare rapporti stretti e stabili

  • si può agire in un modo che appare sgarbato o distaccato

  • l’atteggiamento può suscitare sconcerto, confusione o delusione nei familiari e negli altri

I problemi relazionali possono rendere difficile per i soggetti:

  • sposarsi e rimanere sposati

  • crescere un figlio

  • mantenere un lavoro

Il soggetto affetto da un disturbo della personalità di solito non è consapevole di essere responsabile dei propri problemi.

Quali sono i tipi di disturbi della personalità?

Esistono 10 diversi disturbi della personalità, che rientrano in 3 categorie generali in funzione della personalità complessiva:

Bizzarria o eccentricità

Eccesso di teatralità e imprevedibilità

Ansia o paura

Alcuni disturbi della personalità iniziano prima a causare problemi nella vita rispetto ad altri. Alcuni sono più comuni negli uomini o nelle donne.

Talvolta è difficile stabilire se un soggetto è affetto da un solo disturbo della personalità. In certi casi sembra siano presenti componenti di più di un disturbo della personalità. Alcuni soggetti soffrono anche di altri problemi mentali, come l’ansia o la depressione.

Sebbene la maggior parte delle persone con disturbi della personalità possano essere in grado di vivere nella società, alcune hanno seri problemi. Possono avere problemi dovuti a uso di alcol o altre sostanze, sesso non sicuro o reati. Possono anche tentare di lesionarsi o di uccidersi.

Come si stabilisce se è presente un disturbo della personalità?

Le persone solitamente non si rendono conto di avere un disturbo della personalità. Spesso non cercano aiuto per conto proprio, sono invece gli amici, i familiari o i consultori sociali che li rinviano per assistenza quando il loro comportamento causa problemi.

Per stabilirlo con certezza, il medico di solito cerca di parlare con i familiari del paziente. Dopo aver ottenuto il quadro completo, può verificare quale sia il disturbo della personalità di cui soffre il soggetto.

Come si trattano i disturbi della personalità?

I differenti tipi di disturbi della personalità vengono trattati in modo diverso. L’assistenza psicologica, o psicoterapia, rappresenta una parte molto importante del trattamento. Per differenti disturbi della personalità può essere indicato un tipo di assistenza psicologica diverso.

I farmaci possono aiutare ad alleviare certi sintomi di alcuni disturbi della personalità, come la depressione, l’ansia, gli sbalzi d’umore o l’ideazione bizzarra, tuttavia non curano il disturbo.

Il coinvolgimento dei familiari nel trattamento aiuta. Psichiatri, infermieri e assistenti sociali che operano nell’ambito di un gruppo di supporto possono aiutare i soggetti con problemi più gravi.

Il cambiamento è lento. Sebbene i comportamenti possano variare entro un anno, può essere più difficile modificare i tratti della personalità.

Talvolta, per i comportamenti pericolosi può essere necessario un trattamento ospedaliero per alcuni giorni.

I trattamenti possono aiutare i pazienti a:

  • ridurre lo stress, l’ansia o la depressione

  • comprendere che i problemi non sono causati da altre persone o situazioni

  • evitare i comportamenti rischiosi o dannosi

  • tentare di modificare i tratti della personalità che causano problemi

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE