Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Panoramica sui tumori del sistema nervoso

Di

Steven A. Goldman

, MD, PhD, University of Rochester Medical Center

Ultima revisione/verifica completa mar 2021| Ultima modifica dei contenuti mar 2021
per accedere alla Versione per i professionisti

Si definisce tumore una neoformazione patologica di natura non cancerosa (benigna) o cancerosa (maligna). In molte parti del corpo, un tumore benigno determina conseguenze nulle o poco rilevanti. Tuttavia, se qualsiasi neoformazione o massa nel cervello (tumore cerebrale Panoramica sui tumori cerebrali Un tumore cerebrale può essere una crescita non cancerosa (benigna) o cancerosa (maligna) nel cervello. Può avere origine nel cervello, oppure essersi diffusa (metastatizzata) al cervello da... maggiori informazioni ) o nel midollo spinale (tumore del midollo spinale Tumori del midollo spinale Un tumore del midollo spinale è una neoformazione non cancerosa (benigna) o cancerosa (maligna) all’interno o intorno al midollo spinale. Le persone possono presentare debolezza muscolare, perdita... maggiori informazioni ) aumenta di volume, può causare un danno considerevole perché le strutture che contengono il cervello (il cranio) e il midollo spinale (la colonna vertebrale) non riescono a espandersi per fare spazio a nuovo contenuto.

I tumori, che siano maligni o meno, possono svilupparsi nel tessuto nervoso del cervello o del midollo spinale. I tumori maligni possono diffondersi (metastatizzare) al cervello o al midollo spinale da altre parti del corpo.

Alcuni tipi di cancro in altre parti del corpo possono causare sintomi da disfunzione del sistema nervoso, anche in assenza di segni evidenti di interessamento del tessuto nervoso. Questi disturbi sono definiti sindromi paraneoplastiche Sindromi paraneoplastiche Le sindromi paraneoplastiche (associate al cancro - vedere anche Panoramica sui tumori) si manifestano quando un tumore produce sintomi anomali dovuti a sostanze libere nel flusso sanguigno... maggiori informazioni . Le sindromi paraneoplastiche più comuni comportano una disfunzione dei nervi periferici (polineuropatia Polineuropatia La polineuropatia è il malfunzionamento simultaneo di molti nervi periferici in tutto il corpo. Infezioni, tossine, farmaci, tumori, carenze nutrizionali, diabete, malattie autoimmuni e altre... maggiori informazioni ) che determina debolezza muscolare, intorpidimento e formicolio. Tuttavia, le sindromi paraneoplastiche più gravi possono causare demenza, sbalzi d’umore, psicosi (che può comportare deliri, allucinazioni e comportamenti bizzarri), convulsioni, mancanza di coordinazione, vertigini, sdoppiamento della vista e alterazione dei movimenti oculari. Queste sindromi possono essere letali anche quando il tumore è stabile. In tali casi, il trattamento prevede l’asportazione dal sangue degli anticorpi che possono causare la sindrome paraneoplastica (plasmaferesi Aferesi Nell'aferesi, il sangue di una persona viene prelevato e successivamente reinfuso dopo la rimozione di alcune sostanze. L’aferesi può essere utilizzata per ottenere componenti ematiche sane... maggiori informazioni ). Tuttavia, il trattamento più efficace consiste nell’asportazione del tumore.

I tumori del sistema nervoso possono essere trattati mediante un intervento chirurgico, radioterapia, chemioterapia o, più spesso, con una combinazione dei precedenti. La radioterapia a volte danneggia il sistema nervoso Danno al sistema nervoso dovuto a radioterapia La radioterapia è un componente del trattamento dei tumori del sistema nervoso. Viene diretta verso un’area generale (come tutta la testa) quando le persone hanno diversi tumori o un tumore... maggiori informazioni , nonostante tutti gli sforzi per prevenire tale effetto. La chemioterapia può compromettere la funzione cerebrale, pertanto i medici scelgono i farmaci chemioterapici con cautela per evitare danni inutili.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Distonia
La distonia sembra derivare da un’iperattività di quale area del corpo?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE