Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Fattori psicologici che influenzano altre condizioni mediche

Di

Joel E. Dimsdale

, MD, University of California, San Diego

Ultima modifica dei contenuti ago 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

La presenza di fattori psicologici che influenzano altre condizioni mediche viene diagnosticata quando fattori psicologici o comportamentali influenzano negativamente il decorso o la prognosi di una condizione medica esistente.

I pazienti hanno uno o più fattori psicologici o comportamentali clinicamente significativi che incidono negativamente su un disturbo medico esistente (p. es., diabete mellito, malattie cardiache) o sui suoi sintomi (p. es., dolore). Questi fattori possono aumentare il rischio di effetti collaterali, morte o invalidità; aggravare una condizione medica di base; o provocare l'ospedalizzazione o una visita al pronto soccorso. Risposte psicologiche o comportamentali anormali a una condizione medica che non influiscono sulla prognosi medica sono considerate un disturbo di regolazione.

Fattori psicologici o comportamentali che possono influenzare negativamente un disturbo medico comprendono

  • Negazione del significato o della gravità dei sintomi

  • Scarsa aderenza alla sperimentazione e al trattamento prescritto

I pazienti possono arrivare all'attenzione medica lamentando inefficacia del trattamento o aggravamento di condizioni mediche associate allo stress (p. es., cardiomiopatia di Takotsubo).

In questi casi può essere d'aiuto fornire adeguate informazioni al paziente e un adeguato intervento psicoterapeutico.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE