Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Massoterapia

Di

Denise Millstine

, MD,

  • Senior Associate Consultant
  • Mayo Clinic

Ultima modifica dei contenuti set 2018
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

Nella massoterapia (pratica manipolativa e corporea), i tessuti corporei vengono manipolati per ridurre il dolore, alleviare la tensione muscolare e ridurre lo stress. È ampiamente accettato il valore terapeutico del massaggio per molti sintomi muscoloscheletrici. Il massaggio ha dimostrato di aiutare o alleviare i sintomi nei seguenti casi:

  • Cefalea

  • Dolore (p. es., postoperatorio, cronico, muscoloscheletrico, di fine vita, pelvico, da parto, da ustioni, nella demenza)

  • Fibromialgia

  • Disturbi dell'umore (p. es., ansia, depressione)

  • Umore e sintomi in pazienti con tumore (p. es., dolore, affaticamento, stress, ansia, drenaggio linfatico)

  • Sintomi nei neonati pretermine (p. es., per favorire il sonno, la crescita e l'aumento di peso e l'integrità digestiva) (1, 2, 3)

  • HIV/AIDS (p. es., qualità della vita, stress, funzione immunitaria) (4)

Il massaggio può provocare lividi e sanguinamento nei pazienti con trombocitopenia o disturbi della coagulazione. I terapeuti devono evitare di esercitare pressione sulle ossa colpite dall'osteoporosi o da cancro metastatico.

Riferimenti

  • 1. Juneau AL, Aita M, Héon M: Review and critical analysis of massage studies for term and preterm infants. Neonatal Netw 34(3):165-77, 2015. doi: 10.1891/0730-0832.34.3.165.

  • 2. Álvarez MJ, Fernández D, Gómez-Salgado J: The effects of massage therapy in hospitalized preterm neonates: A systematic review. Int J Nurs Stud 69:119-136, 2017. doi: 10.1016/j.ijnurstu.2017.02.009. 

  • 3. Badr LK, Abdallah B, Kahale L: A meta-analysis of preterm infant massage: an ancient practice with contemporary applications. MCN Am J Matern Child Nurs 40(6):344-58, 2015. doi: 10.1097/NMC.0000000000000177.

  • 4. Hillier SL, Louw Q, Morris L, et al: Massage therapy for people with HIV/AIDS. Cochrane Database Syst Rev(1):CD007502, 2010. doi: 10.1002/14651858.CD007502.pub2.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE