Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso

Panoramica su travaglio e parto

Di

Raul Artal-Mittelmark

, MD, Saint Louis University School of Medicine

Ultima revisione/verifica completa set 2019| Ultima modifica dei contenuti set 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
I fatti in Breve
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Sebbene ogni travaglio e parto fisiologico sia diverso da un altro, la maggior parte di essi segue un modello generale. Quindi, una donna in gravidanza può avere un’idea generale delle modificazioni che si verificano nel suo organismo per aiutarla al momento del parto e delle procedure successive. Alla gestante si presentano inoltre varie scelte, come farsi assistere da una persona (come il padre del bambino o un altro partner) e scegliere dove partorire.

La gestante può desiderare la presenza del proprio partner durante il travaglio. L’incoraggiamento e il supporto emotivo del partner possono aiutarla a rilassarsi. Inoltre, la condivisione dell’esperienza indimenticabile del parto presenta risvolti psicologici ed emotivi positivi, come la creazione di forti legami familiari. D’altra parte, una donna in gravidanza può preferire la riservatezza durante il travaglio o è possibile che il partner non voglia essere presente. I corsi di preparazione al parto possono aiutare la madre e il partner ad affrontare l’intero processo.

Negli Stati Uniti, quasi tutti i bambini nascono in ospedale, anche se alcune donne preferiscono ancora partorire in casa. Tuttavia, durante o subito dopo il travaglio possono insorgere complicanze impreviste, anche in donne che hanno avuto una valida assistenza prenatale e non hanno manifestato alcun tipo di problema. Pertanto la maggior parte degli esperti sconsiglia il parto in casa. Le gestanti che preferiscono un contesto familiare e poche regole (ad esempio, nessun limite al numero dei visitatori o all’orario di visita) possono scegliere delle cliniche private. Queste cliniche consentono un’esperienza informale e personalizzata del parto ma sono molto più sicure del parto a casa. Le cliniche private possono essere reparti di un ospedale oppure occupare strutture con un ospedale adiacente. Forniscono assistenza medica, strumenti d’emergenza e attrezzature ospedaliere complete, se necessario. Se si verificano complicanze durante il parto, le gestanti devono essere trasferite immediatamente dalla clinica in ospedale.

Alcuni ospedali comprendono stanze private nelle quali una donna può rimanere dal momento del travaglio fino al parto. Queste stanze sono definite sale per il travaglio, il parto, la convalescenza e il postparto (Labor, Delivery, Recovery and Postpartum, LDRP).

Indipendentemente dalla scelta della gestante, sapere cosa l’aspetta la aiuta a prepararsi per il travaglio e il parto, ad esempio leggendo manuali sulla nascita, parlando con altre donne e seguendo corsi di preparazione al parto.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Panoramica sull’apparato riproduttivo femminile
Video
Panoramica sull’apparato riproduttivo femminile
Modelli 3D
Vedi Tutto
Contenuto della pelvi femminile
Modello 3D
Contenuto della pelvi femminile

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE