Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Ernia ombelicale nei bambini

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa dic 2019| Ultima modifica dei contenuti dic 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Che cos'è l’ernia ombelicale?

Un’ernia è un foro o un punto debole nei muscoli. Talvolta gli organi addominali, più probabilmente parte dell’intestino, fuoriescono dalla loro sede.

In alcuni bambini, è presente dalla nascita una piccola apertura nei muscoli addominali accanto all’ombelico. Un’ernia ombelicale si verifica quando una parte dell’intestino del bambino protrude attraverso questa apertura.

Quali sono i sintomi di ernia ombelicale?

Le ernie ombelicali possono non causare alcun sintomo.

Possono provocare una sporgenza morbida, che può essere presente sempre o solo in caso di colpi di tosse o sforzi durante l’evacuazione. Talvolta non è presente alcuna protrusione, ma alla palpazione il medico può avvertire un foro nel muscolo.

  • Le ernie ombelicali sono molto comuni nei lattanti

  • Spesso, i medici attendono che scompaiono da sole; solitamente si chiudono prima che il bambino compia 5 anni

  • Talvolta, le ernie ombelicali causano complicanze

Quali sono le complicanze delle ernie ombelicali?

Raramente l’intestino rimane intrappolato nell’apertura (incarcerato) e non è possibile faro rientrare spingendolo. L’irrorazione sanguigna dell’intestino può essere interrotta (una condizione detta strangolamento), una situazione molto dolorosa e pericolosa.

Come vengono trattate le ernie ombelicali nei bambini?

Le ernie ombelicali di norma scompaiono spontaneamente entro i 5 anni. Se l’ernia è molto grossa, il medico esegue un trattamento chirurgico entro i 2 anni.

È necessario un trattamento chirurgico se l’ernia:

  • interrompe l’afflusso di sangue all’intestino

  • non si risolve spontaneamente

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE