Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Intestino tenue

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa mag 2021| Ultima modifica dei contenuti mag 2021
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
Risorse sull’argomento

Il tratto digerente (detto anche tratto gastrointestinale o GI) è il tubo cavo attraversato dal cibo quando viene inghiottito e digerito e attraverso il quale successivamente vengono eliminati i prodotti di scarto sotto forma di feci.

Che cos'è l’intestino tenue?

L’intestino tenue è costituito da tre parti:

  • Duodeno

  • Digiuno

  • Ileo

Il duodeno è la prima parte dell’intestino tenue ed è collegato allo stomaco. Cibo e liquidi escono dallo stomaco ed entrano nel duodeno, dove continuano ad essere digeriti. I succhi gastrici del pancreas Pancreas L’apparato digerente degrada il cibo in sostanze nutrienti separate che forniscono energia all’organismo. Comprende il tratto digerente e organi posti al di fuori del tratto digerente, ma che... maggiori informazioni e la bile (un liquido di colore verde che interviene nella digestione dei grassi) della cistifellea Cistifellea La cistifellea è una piccola sacca situata sul lato destro dell’addome subito sotto le costole. È l’organo in cui l’organismo immagazzina la bile prima di rilasciarla nell’intestino. La bile... maggiori informazioni entrano nel duodeno attraverso piccoli tubuli chiamati dotti. I succhi aiutano a degradare il cibo oltre a neutralizzare gli acidi gastrici. Le pareti dell'intestino tenue producono sostanze chimiche chiamate enzimi, anch’essi interessati nella digestione.

Il digiuno e l'ileo sono la seconda e la terza parte dell'intestino tenue. Assorbono i nutrienti.

Le pareti dell'intestino tenue sono rivestite di muscoli che si contraggono per spingere il cibo.

Sede dell’intestino tenue

Localizzazione del fegato
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE