Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Disturbi del plesso

Di

Michael Rubin

, MDCM, New York Presbyterian Hospital-Cornell Medical Center

Ultima revisione/verifica completa dic 2020| Ultima modifica dei contenuti dic 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

I plessi (reti di fibre nervose connesse tra loro provenienti da vari nervi spinali) possono essere danneggiati da lesioni, tumori, accumuli di sangue (ematomi) oppure reazioni autoimmuni.

  • Dolore, debolezza e perdita di sensibilità si manifestano in tutto o in parte di un braccio o una gamba.

  • L’elettromiografia e gli studi della conduzione nervosa aiutano il medico a localizzare la lesione, mentre la risonanza magnetica per immagini o la tomografia computerizzata aiutano a identificarne la causa.

  • A volte trattando il disturbo che causa il problema si migliora la funzione nervosa.

Un plesso è come una scatola di derivazione elettrica, che distribuisce i cavi nelle varie parti di una casa. In un plesso, vengono ordinate le fibre nervose dei vari nervi spinali (che collegano il midollo spinale al resto del corpo). Esse vengono ricombinate in modo tale che tutte le fibre che vanno a una parte specifica del corpo vengano messe insieme in un nervo. Le lesioni ai nervi nei plessi principali causano problemi alle braccia o alle gambe alimentate da questi nervi.

I principali plessi sono

  • Plesso brachiale, situato nel collo e nelle spalle, da cui si dipartono i nervi che vanno alle braccia.

  • Plesso lombosacrale, da cui si dipartono i nervi che vanno al bacino e alle gambe

Il plesso lombosacrale comprende:

  • Plesso lombare, situato nella parte inferiore della schiena

  • Plesso sacrale, situato nel bacino

Scatole di giunzione nervosa: i plessi

Un plesso è simile a una scatola di derivazione elettrica in un edificio. In un plesso le fibre nervose provenienti da diversi nervi spinali vengono separate e ricombinate, cosicché tutte le fibre dirette a una specifica parte del corpo sono unite in un unico nervo.

Nel tronco sono presenti quattro plessi nervosi:

  • Il plesso cervicale fornisce connessioni nervose a testa, collo e spalle.

  • Il plesso brachiale fornisce connessioni a petto, spalle, parte superiore delle braccia, avambracci e mani.

  • Il plesso lombare fornisce connessioni a schiena, addome, inguine, cosce, ginocchia e polpacci.

  • Il plesso sacrale fornisce connessioni a bacino, glutei, genitali, cosce, polpacci e piedi.

Dal momento che i plessi lombare e sacrale sono interconnessi, vengono chiamati a volte plesso lombosacrale.

I nervi spinali nel torace non si riuniscono in un plesso. Sono i nervi intercostali, che si trovano fra le costole.

Scatole di giunzione nervosa: i plessi

Cause dei disturbi del plesso

Le cause più comuni di lesioni a un plesso sono:

  • Traumi fisici

  • Cancro

Un incidente che tira il braccio o lo piega notevolmente a livello della spalla può danneggiare il plesso brachiale (situato vicino alla spalla). Nei neonati, il plesso brachiale può essere danneggiato durante la nascita se il parto richiede trazione o altre manovre. Una caduta può ledere il plesso lombosacrale (che si trova vicino all’anca).

Un tumore della mammella o della parte superiore di un polmone può invadere e distruggere il plesso brachiale. Il cancro dell’intestino, della vescica o della prostata può invadere il plesso lombosacrale. Altre masse, come un tumore non canceroso (benigno), un ascesso o una sacca di sangue (ematoma) possono causare disturbi al plesso esercitando pressione su di esso.

Il diabete o la radioterapia per il carcinoma mammario, che può danneggiare i nervi di tutto il corpo, possono danneggiare anche i nervi di un plesso.

La neurite brachiale acuta (sindrome di Parsonage-Turner o amiotrofia nevralgica) è un malfunzionamento improvviso del plesso brachiale dovuto a un’infiammazione piuttosto che a un trauma o a un tumore. È probabilmente causata da una reazione autoimmune Malattie autoimmuni Una malattia autoimmune è caratterizzata da una disfunzione del sistema immunitario che induce l’organismo ad attaccare i propri tessuti. Non è nota la causa scatenante delle malattie autoimmuni... maggiori informazioni , in cui il corpo produce anticorpi che attaccano i propri tessuti, o da un virus. Questo disturbo si manifesta principalmente negli uomini, essenzialmente nei giovani adulti, ma può apparire a qualsiasi età.

Sintomi dei disturbi del plesso

Il malfunzionamento del plesso brachiale causa dolore, debolezza e perdita della sensibilità di un braccio. Possono essere colpiti tutto o parte di un braccio (come l’avambraccio o il bicipite). Se la causa è una lesione, la guarigione tende ad avvenire lentamente, in diversi mesi. Alcune lesioni gravi causano una debolezza permanente.

La neurite brachiale acuta causa un dolore intenso nella parte superiore del braccio e nella spalla. Solitamente le braccia diventano deboli e i riflessi sono compromessi quando il dolore scompare. Le persone possono non essere in grado di fare una ο con il pollice e l’indice. La debolezza si sviluppa entro 3-10 giorni. La forza viene recuperata solitamente entro alcuni mesi.

Un malfunzionamento del plesso lombosacrale causa dolore alla zona lombare e nella gamba così come debolezza e perdita di sensibilità in tutta la gamba o solo in una parte (come il piede o il polpaccio). La guarigione dipende dalla causa.

Diagnosi dei disturbi del plesso

  • Elettromiografia e studi della conduzione nervosa

  • Risonanza magnetica per immagini o tomografia computerizzata

Il medico sospetta che un plesso sia coinvolto quando i sintomi sono localizzati in una parte del corpo interessata da un plesso specifico. La localizzazione dei sintomi indica quale plesso è colpito.

La risonanza magnetica per immagini (RMI) o la tomografia computerizzata (TC) possono aiutare a determinare se la causa del disturbo al plesso sia un cancro, un’altra massa o una lesione.

Trattamento dei disturbi del plesso

  • Trattamento della causa

  • Quando la causa è un tumore o un trauma, talvolta un intervento chirurgico

Il trattamento del disturbo del plesso dipende dalla causa. Il cancro vicino al plesso può essere trattato con radioterapia, chemioterapia o entrambe. Occasionalmente, un cancro o un’altra massa che danneggia il plesso deve essere rimossa chirurgicamente.

A volte il medico prescrive corticosteroidi Corticosteroidi L’artrite reumatoide è un’artrite infiammatoria in cui le articolazioni, in genere quelle delle mani e dei piedi, sviluppano un’infiammazione, dando luogo a gonfiore, dolore e spesso distruzione... maggiori informazioni Corticosteroidi per la neurite brachiale acuta e altri disturbi al plesso che pensa siano causati da una reazione autoimmune, ma l’efficacia di questi farmaci non è stata comprovata.

Quando la causa è una lesione, la guarigione può avvenire spontaneamente con il tempo, ma a volte è necessario un intervento chirurgico.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
PARTE SUPERIORE