Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Coscienza

Di

Kenneth Maiese

, MD, National Heart, Lung, and Blood Institute

Ultima revisione/verifica completa set 2020| Ultima modifica dei contenuti set 2020
per accedere alla Versione per i professionisti

La coscienza ha due componenti:

  • Se una persona è sveglia e attenta (veglia)

  • Di cosa è cosciente la persona (contenuto)

Quando la veglia (attenzione) è alterata, le persone non rispondono normalmente al mondo esterno (ad esempio, quando vengono toccate o quando si rivolge loro la parola) e non acquisiscono informazioni. Se la veglia è alterata, le persone solitamente appaiono indolenti, sonnolente, incoscienti o addormentate. Svegliarsi può essere difficile, come nello stupor, oppure impossibile, come nel coma. La veglia alterata è spesso chiamata coscienza alterata.

Il contenuto della coscienza dipende dalla funzione mentale (cognitiva) e implica la comprensione e l’elaborazione di quanto si prova e si vive. Quando la funzione mentale è compromessa, le persone hanno problemi di memoria, di pensiero, di giudizio e di apprendimento, come nella demenza.

Spesso i disturbi che compromettono la veglia, compromettono anche la funzione mentale, come nel delirio.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Agnosia
L’agnosia è la perdita della capacità di identificare gli oggetti utilizzando uno o più sensi. I sintomi di agnosia variano in base alle aree del cervello danneggiate. Quando una persona non è in grado di identificare un telefono quando lo sente suonare, quale dei seguenti lobi cerebrali è danneggiato con maggiore probabilità?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE