Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Fratture dell'omero distali

(Fratture sopracondilari)

Di

Danielle Campagne

, MD, University of San Francisco - Fresno

Ultima modifica dei contenuti lug 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Risorse sull’argomento

Le fratture dell'omero distale sono di solito il risultato di una caduta sul braccio teso o di una forza diretta; essi possono essere associati a lesione neurovascolare.

Le fratture dell'omero distale sono comuni nei bambini dai 3 ai 11 anni. Il meccanismo di infortunio solito è una caduta sul braccio teso con il gomito esteso o per trauma diretto, causando spesso una scomposizione o un'angolazione posteriore.

L'arteria brachiale o il nervo mediano o radiale possono essere danneggiati, in particolare quando la frattura è dislocata posteriormente o angolata. La lesione neurovascolare a volte provoca la sindrome compartimentale dell'avambraccio, che può causare contrattura ischemica di Volkmann (una retrazione in flessione al polso con mano deformata ad artiglio). Le fratture sono di solito intra-articolari, causando l'emartrosi.

Sintomatologia

L'area del gomito è dolorosa e gonfia e l'angolo di movimento del gomito è limitato.

Le ecchimosi sull'avambraccio mediale anteriore suggeriscono una lesione dell'arteria brachiale.

Diagnosi

  • Proiezioni radiografiche in anteroposteriore e laterale

Una linea di frattura può non essere visibile, ma altri reperti radiografici possono far sospettare una frattura. Essi comprendono

  • Cuscinetto adiposo posteriore

  • Cuscinetto adiposo anteriore (segno della vela)

  • Linea anteriore omerale anormale

  • Linea radiocapitellare anormale

Il cuscinetto adiposo posteriore su una vera radiografia laterale di gomito è sempre anormale; questo reperto è specifico in caso di versamento articolare, ma non è molto sensibile.

Il cuscinetto adiposo anteriore può indicare un versamento articolare ma non è un segno specifico.

Tuttavia, se è visto un cuscinetto adiposo posteriore o se è presente un grande reperto adiposo anteriore (segno vela), deve essere sospettata una frattura occulta e deve essere trattato come tale.

La linea omerale anteriore è una linea tracciata lungo il margine anteriore dell'omero su una proiezione radiografica vera laterale. Normalmente, questa linea interseca nel mezzo il capitello radiale. Se la linea non interseca nulla o solo la parte anteriore del capitello radiale, è possibile la presenza di una frattura dell'omero distale dislocata posteriormente; poi sono eseguite le proiezioni radiografiche oblique, e altre immagini possono essere realizzate.

La linea radiocapitellare è una linea tracciata attraverso l'asse diafisario principale del radio su una vera proiezione radiografica laterale di gomito; normalmente, tale linea taglia in due il capitello radiale. In caso contrario, deve essere sospettata una frattura occulta.

Se i reperti trovati nei bambini sono compatibili con una frattura dell'omero distale, i radiogrammi devono essere rivisti attentamente per evidenziare una frattura occulta (p. es., un cuscinetto adiposo posteriore, anomalie nella linea omerale anteriore o nella linea radiocapitellare).

Consigli ed errori da evitare

  • Se i risultati nei bambini sono compatibili con una frattura dell'omero distale, un'attenta rivalutazione radiografica serve a evidenziare una frattura occulta (p. es., un cuscinetto adiposo posteriore, anomalie della linea omerale anteriore o della linea radiocapitellare).

  • La stecca ha spostato le fratture sopracondilari nella posizione in cui si trovano; non cercare di ridurle.

Un esame completo neurovascolare viene fatto se si sospetta una frattura. Un'attenzione particolare deve essere posta ai nervi mediano, radiale e ulnare. Gli impulsi distali devono essere confrontati con quelli dell'arto opposto, in particolare se sull'avambraccio anteriore sono presenti ecchimosi o tumefazione che si aggrava (suggerendo una lesione dell'arteria brachiale).

Linea omerale anteriore e linea radiocapitellare

Normalmente, la linea omerale anteriore, che è tracciata lungo il bordo anteriore dell'omero su una proiezione radiografica laterale, interseca nel mezzo il capitello radiale. Se la linea non interseca niente o solamente la parte anteriore del capitello, può essere presente una frattura dell'omero distale con dislocamento posteriore.

La linea radiocapitellare, che viene tracciata attraverso l'asse principale diafisario del radio, interseca nel mezzo il capitello radiale. In caso contrario, deve essere sospettata una frattura occulta.

Linea omerale anteriore e linea radiocapitellare

Trattamento

  • Un veloce consulto ortopedico

  • Per le fratture non scomposte o fratture occulte, applicazione di una stecca

  • Riduzione aperta con fissazione interna per le fratture scomposte

  • Per fratture clinicamente sospette, applicazione di una stecca e follow up ravvicinato

Le fratture scomposte sopracondilari devono essere steccate nella posizione in cui si trovano; non devono essere ridotte.

La maggior parte delle fratture è gestita da un chirurgo ortopedico perché le complicazioni a lungo termine sono un rischio. La maggior parte dei pazienti è ricoverata in osservazione neurovascolare, anche se alcuni medici confezionano un tutore rigido e dimettono i pazienti che hanno fratture composte, se i pazienti possono fidarsi di tornare il giorno successivo per il controllo.

Le fratture dell'omero distale dislocate posteriormente o angolate, in particolare, devono essere ridotte da un chirurgo ortopedico poiché i nervi e/o l'arteria radiale possono essere danneggiati durante la manovra di riduzione. L'immobilizzazione con tutore rigido con la riduzione chiusa può essere tentata, ma non è di solito raccomandata dato che la tecnica chirurgica di riduzione a cielo aperto con fissazione interna è di solito necessaria.

Se si sospetta clinicamente una frattura (p. es., i bambini non possono muovere il gomito in un normale intervallo di movimento) e i raggi X appaiono normali, l'articolazione deve essere steccata e deve essere organizzato un follow up ravvicinato.

Punti chiave

  • Le fratture dell'omero distale sono più frequenti tra i bambini.

  • Queste fratture possono danneggiare l'arteria radiale o il nervo mediano.

  • Controllare le radiografie per la presenza di un eventuale cuscinetto adiposo posteriore e anteriore, e utilizzare la linea omerale anteriore e la linea radiocapitellare per determinare la presenza di una frattura occulta.

  • Per il trattamento, consultare un chirurgo ortopedico.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come eseguire una toracostomia con ago
Video
Come eseguire una toracostomia con ago
Modelli 3D
Vedi Tutto
Sistema muscolo-scheletrico del ginocchio
Modello 3D
Sistema muscolo-scheletrico del ginocchio

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE