Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Scoliosi idiopatica

Di

Frank Pessler

, MD, PhD, Hannover, Germany

Ultima modifica dei contenuti mar 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

Con scoliosi idiopatica si intende una curvatura laterale della colonna.

La scoliosi idiopatica è la forma più diffusa di scoliosi ed è presente nel 2-4% dei bambini dai 10 ai 16 anni. I ragazzi e le ragazze sono colpiti in egual misura; tuttavia, è 10 volte più probabile che si aggravi e richieda un trattamento nelle ragazze.

I fattori genetici contribuiscono per circa un terzo del rischio di sviluppo della malattia. Mutazioni nei geni CHD7 e MATN1 sono state implicate in alcuni casi.

Sintomatologia

La scoliosi può essere sospettata per la prima volta quando una delle spalle sembra più alta dell'altra o quando i vestiti non cadono diritti lungo il corpo, ma viene di solito riscontrata durante visite di routine. Altri reperti comprendono visibile dismetria delle gambe e asimmetria della gabbia toracica. I pazienti possono inizialmente riferire un affaticamento alla regione lombare dopo essere stati seduti o in piedi per un lungo periodo. Successivamente possono anche manifestarsi dolori di schiena di origine muscolare nelle aree dello sforzo (p. es., nel tratto lombosacrale).

Diagnosi

  • RX della colonna vertebrale

La curva è più pronunciata quando i pazienti si piegano in avanti. La maggior parte delle curve è convessa verso destra nel tratto toracico e verso sinistra in quello lombare cosicché la spalla destra risulta più alta di quella sinistra. La RX della colonna deve comprendere proiezioni in piedi, antero-posteriori e laterali.

Angolo di Cobb

Nel metodo di Cobb, si tracciano due linee su una RX antero-posteriore della colonna vertebrale, una che si estende dalla sommità della vertebra superiore più inclinata e l'altra dal fondo della vertebra inferiore più inclinata. L'angolo formato da queste linee è l'angolo di Cobb.

Angolo di Cobb

L'angolo di curvatura è quantificato in gradi in base ai reperti RX (metodo di Cobb). In questo metodo, si tracciano due linee su una RX antero-posteriore della colonna vertebrale, una che si estende dalla sommità della vertebra superiore più inclinata e l'altra dal fondo della vertebra inferiore più inclinata. L'angolo formato da queste linee è l'angolo di Cobb.

Prognosi

Più accentuata è la curva, maggiore è la probabilità che essa peggiori anche dopo la raggiunta maturità scheletrica. Le curve > 10° sono considerate significative. La prognosi dipende dalla sede e dalla gravità della scoliosi e dall'età all'esordio dei sintomi. Un intervento significativo è necessario nel < 10% dei pazienti.

Trattamento

  • Fisioterapia e tutori

  • Talvolta, chirurgia

L'invio in consulenza presso un ortopedico è indicato quando la progressione è preoccupante o la curvatura è significativa. Il rischio di progressione è maggiore intorno alla pubertà. Curvature di grado lieve (20-40°) sono trattate conservativamente (p. es., con fisioterapia e tutori) per prevenire ulteriori deformità.

Curvature di grado grave (> 40°) possono essere ridotte chirurgicamente (p. es., fusione vertebrale mediante posizionamento di chiodi).

La scoliosi e il suo trattamento spesso interferiscono con l'immagine che un adolescente ha di sé e con la sua autostima. Può essere necessario un supporto psicologico o la psicoterapia.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come effettuare la rianimazione neonatale
Video
Come effettuare la rianimazione neonatale
Modelli 3D
Vedi Tutto
Fibrosi cistica: difettoso trasporto di cloruro
Modello 3D
Fibrosi cistica: difettoso trasporto di cloruro

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE