Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Spasmi affettivi

Di

Stephen Brian Sulkes

, MD, Golisano Children’s Hospital at Strong, University of Rochester School of Medicine and Dentistry

Ultima modifica dei contenuti dic 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

Lo spasmo affettivo è un episodio di apnea, in cui il bambino smette di respirare involontariamente e perde conoscenza per un breve periodo, immediatamente dopo un'esperienza spaventosa o con forte valenza emotiva oppure dopo un'esperienza dolorosa.

La prevalenza degli spasmi affettivi è di circa il 5% dei bambini senza altre problematiche neuropsichiatriche. In genere si manifestano nel primo anno di vita con un picco all'età di 2 anni. Scompaiono entro l'età di 4 anni nel 50% dei bambini, o all'età di 8 anni in circa l'83% dei bambini. Una piccola percentuale di soggetti può continuare a manifestare gli spasmi in età adulta. Gli episodi detti incantesimi-apnea non sembrano essere fattori di rischio per la vera epilessia, ma possono essere associati a un aumentato rischio di svenimenti in età adulta.

Esistono 2 forme di spasmi affettivi:

Entrambe le forme sono involontarie e facilmente distinguibili dai rari brevi periodi di apnea volontaria dei bambini ostinati, che tornano sempre alla normale respirazione dopo aver ottenuto quello che vogliono, o dopo essere divenuti fastidiosi quando non riescono a ottenere ciò che vogliono.

Durante uno spasmo affettivo, il bambino trattiene il respiro (senza necessariamente essere consapevole che lo stia facendo) fino a perdere coscienza. Caratteristicamente, il bambino emette un grido, espira e poi smette di respirare. Poco dopo, il bambino inizia a diventare cianotico e perde coscienza. Si può verificare una breve convulsione. Dopo alcuni secondi, ricomincia a respirare, riacquista il colorito normale e torna a essere cosciente. È possibile interrompere uno spasmo appena iniziato posizionando una pezza fredda sulla fronte del bambino. Malgrado la natura spaventosa dello spasmo, i genitori devono cercare di evitare di rinforzare il comportamento scatenante. Quando il bambino sta meglio, i genitori possono continuare ad imporre le regole di vita quotidiana. Distrarre il bambino ed evitare situazioni che conducono a crisi di rabbia costituiscono buone strategie. È stato dimostrato che gli spasmi cianotici rispondono alla terapia con integratori di ferro (1 Riferimento relativo al trattamento Lo spasmo affettivo è un episodio di apnea, in cui il bambino smette di respirare involontariamente e perde conoscenza per un breve periodo, immediatamente dopo un'esperienza spaventosa o con... maggiori informazioni ), anche in assenza di anemia, e al trattamento per le apnee ostruttive del sonno Trattamento L'apnea ostruttiva del sonno è costituita da episodi di chiusura parziale o completa delle vie aeree superiori, che avvengono durante il sonno e che portano a interruzione del respiro. I sintomi... maggiori informazioni (quando presenti).

Durante uno spasmo affettivo di tipo pallido, la stimolazione vagale rallenta fortemente la frequenza cardiaca. Il bambino smette di respirare, perde coscienza rapidamente, e diventa pallido e ipotonico. Qualora lo spasmo duri più di alcuni secondi, il tono muscolare aumenta, e si possono manifestare una crisi convulsiva e incontinenza. Dopo lo spasmo, il cuore riprende a battere più velocemente, il respiro riprende, e la coscienza viene recuperata senza alcun trattamento. Poiché questa forma è rara, possono essere necessari un approfondimento diagnostico ed eventualmente un trattamento, qualora gli spasmi si verifichino frequentemente. Una registrazione simultanea dell'elettroencefalografia e dell'attività elettroencefalografia può aiutare nella diagnosi differenziale con patologie cardiache e neurologiche.

Riferimento relativo al trattamento

  • 1. Hamed SA, Gad EF, Sherif TK: Iron deficiency and cyanotic breath-holding spells: The effectiveness of iron therapy. Pediatr Hematol Oncol 35(3):186–195, 2018. doi: 10.1080/08880018.2018.1491659.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Incontinenza urinaria nei bambini
Quale delle seguenti è la causa più probabile di enuresi notturna primaria in bambini con un’anamnesi altrimenti irrilevante?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE