Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Trattamento dell'anemia

Di

Evan M. Braunstein

, MD, PhD, Johns Hopkins School of Medicine

Ultima modifica dei contenuti feb 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

Quando possibile, si tratta la causa dell'anemia. Quando l'emoglobina scende a livelli pericolosamente bassi (p. es., < 7 g/dL [< 70 g/L] per soggetti che non sono affetti da insufficienza cardiopolmonare o superiori per soggetti affetti da essa), le trasfusioni di globuli rossi aumentano temporaneamente la capacità di trasporto di ossigeno. Si devono riservare le trasfusioni di globuli rossi ai pazienti

  • Con o ad alto rischio di sintomi cardiopolmonari

  • In caso di emorragia incontrollabile in atto

  • Con qualche forma di insufficienza d'organo ipossica o ischemica terminale (p. es., sintomi neurologici di natura ischemica, angina, tachicardia in pazienti con sottostante insufficienza cardiaca o broncopneumopatia cronica ostruttiva grave)

Le procedure trasfusionali e i componenti ematici sono discussi altrove come lo è la valutazione dell'anemia.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE