Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Deviazione e perforazione del setto

Di

Marvin P. Fried

, MD, Montefiore Medical Center, The University Hospital of Albert Einstein College of Medicine

Ultima modifica dei contenuti feb 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Risorse sull’argomento

Le deviazioni del setto nasale dovute a uno sviluppo anomalo o a trauma sono diffuse, ma spesso asintomatiche e non richiedono alcun trattamento. Una deviazione del setto sintomatica causa ostruzione nasale e predispone il paziente a sinusite (in particolare se la deviazione ostruisce l'ostio di un seno paranasale) e a epistassi dovuta a secchezza causata da correnti d'aria. Altri sintomi possono comprendere dolore facciale, cefalee e respiro notturno rumoroso.

La deviazione del setto è di solito evidente all'esame obiettivo, benché una lampada tascabile e un esame del condotto nasale anteriore possano non essere sufficienti.

Il trattamento consiste nella settoplastica (ricostruzione e correzione del setto).

Le ulcere del setto e le perforazioni possono derivare da chirurgia nasale; traumi ripetuti, provocati, per esempio, da prelievi cronici nasali; piercing cosmetici; esposizioni tossiche (p. es., agli acidi, cromo, fosforo o vapori di rame); uso di cocaina cronico; uso cronico di spray nasale (inclusi corticosteroidi e fenilefrina o ossimetazolina spray da banco); utilizzo di ossigeno per via transnasale; malattie come tubercolosi, sifilide, lebbra, lupus eritematoso sistemico, e granulomatosi con poliangioite (precedentemente nota come granulomatosi di Wegener).

Possono derivarne formazione di croste attorno ai margini ed epistassi ripetute, che possono essere gravi. Le perforazioni di piccola entità possono causare fischi. La rinoscopia anteriore o l'endoscopia a fibre ottiche possono essere utilizzate per visualizzare le perforazioni settali.

L'uso di pomate topiche di bacictracina o mupirocina riduce la formazione di croste, come anche l'uso di spray nasali con soluzione fisiologica. Le perforazioni sintomatiche possono essere occasionalmente riparate con lembi di mucosa orale o del setto; un'opzione affidabile è la chiusura della perforazione del setto con un bottone in silicone.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come rimuovere il cerume
Video
Come rimuovere il cerume
Modelli 3D
Vedi Tutto
Laringe, la membrana tiroioidea
Modello 3D
Laringe, la membrana tiroioidea

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE