Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Lichen scleroso

Di

Shinjita Das

, MD, Harvard Medical School

Ultima modifica dei contenuti apr 2020
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

Il lichen scleroso è una dermatosi infiammatoria a eziologia sconosciuta, probabilmente autoimmune, che di solito colpisce la zona anogenitale.

I segni più precoci sono la fragilità cutanea, le escoriazioni e talora le vescicole. Le lesioni tipicamente causano un prurito da lieve a grave. Quando il lichen scleroso si manifesta nei bambini, il suo aspetto può essere confuso con un abuso sessuale. Successivamente, il tessuto interessato diventa atrofico, assottigliato, ipopigmentato (vi possono essere aree di iperpigmentazione postinfiammatoria), fissurato e squamoso. Esistono forme ipercheratosiche e fibrotiche.

I casi gravi e di lunga durata determinano cicatrizzazione e distorsione della normale architettura anogenitale. Nelle donne, può esitare in una totale distruzione delle piccole labbra e del clitoride. Negli uomini, può verificarsi una fimosi o fusione del prepuzio sul solco coronale.

Manifestazioni del lichen scleroso

Diagnosi

  • Valutazione clinica

  • Talvolta biopsia

La diagnosi di lichen scleroso di solito si basa sull'aspetto clinico, in particolare nei casi avanzati; tuttavia, bisogna eseguire una biopsia su qualsiasi dermatosi anogenitale che non si risolva con una blanda terapia convenzionale (p. es., idrocortisone o antimicotici in applicazione topica). È particolarmente importante eseguire biopsie in ogni area di ispessimento o ulcerazione, in quanto il lichen scleroso si associa a un aumento della frequenza del carcinoma a cellule squamose.

Trattamento

  • Corticosteroidi topici

Il trattamento del lichen scleroso consiste nell'applicazione topica di corticosteroidi potenti (farmaci che devono altrimenti essere utilizzati con estrema cautela in questa zona). La malattia è generalmente intrattabile, così sono necessari trattamenti a lungo termine e follow up.

Sono indicati il monitoraggio per il carcinoma a cellule squamose e per le disfunzioni sessuali e il supporto psicologico.

Punti chiave

  • Il lichen sclerosus può causare lividi anogenitali, prurito o vesciche precoci e atrofia e cicatrici nella sua evoluzione.

  • Il rischio di un successivo carcinoma a cellule squamose è aumentato.

  • Considerare la diagnosi con qualsiasi dermatosi anogenitale persistente.

  • Trattare con corticosteroidi topici a lungo termine, ad alta potenza, monitoraggio stretto e supporto sessuale e psicologico.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE