Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Reazioni dermatofitidi

Di

Denise M. Aaron

, MD, Dartmouth-Hitchcock Medical Center

Ultima modifica dei contenuti feb 2020
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

La reazione dermatofitide è una reazione infiammatoria alla dermatofitosi in una sede cutanea lontana dall'infezione primaria.

Le reazioni dermatofitoidi sono multiformi; non si associano alla crescita localizzata di funghi ma rappresentano piuttosto una reazione infiammatoria alla dermatofisi in un'altra sede del corpo. Le lesioni sono di solito pruriginose, ma possono anche manifestarsi con

  • Eruzioni vescicolari sulle mani e piedi

  • Papule follicolari

  • Placche simil-erisipela

  • Eritema anulare centrifugo

La distribuzione può essere estesa.

La diagnosi di reazione dermatofitoide viene effettuata su preparati a fresco con idrossido di potassio che risultano negativi nella sede della reazione idica e positivi nella sede lontana dell'infezione dermatofitica.

Il trattamento dell'infezione primitiva è curativo anche per la dermatofitide; per alleviare i sintomi si possono utilizzare, corticosteroidi topici e/o farmaci anti-prurito (p. es., idrossizina 25 mg per via orale 4 volte/die) in attesa della vera risoluzione ( Alternative terapeutiche delle micosi superficiali*).

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE