Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Angiografia

Di

Mehmet Kocak

, MD, Rush University Medical Center

Ultima modifica dei contenuti mag 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Risorse sull’argomento

L'angiografia è talvolta chiamata angiografia convenzionale per distinguerla dall'angio-TC e dall'angio-RM. L'angiografia fornisce immagini dettagliate dei vasi sanguigni, generalmente quelli del cuore, dei polmoni, del cervello e degli arti inferiori. L'angiografia è in grado di fornire immagini fisse o in movimento (chiamata cineangiografia).

Il contrasto IV viene iniettato attraverso un catetere inserito in un vaso sanguigno afferente al vaso che si vuole esplorare. Può essere impiegato un anestetico locale o un sedativo. Se il catetere viene inserito in un'arteria, il sito di inserimento deve essere compresso in modo costante da 10 a 20 minuti dopo che tutti gli strumenti vengono rimossi per ridurre il rischio di sanguinamento nel sito di iniezione. I pazienti potrebbero anche aver bisogno di sdraiarsi per alcune ore o di essere ospedalizzati per ridurre questo rischio.

L'angiografia, sebbene invasiva, è relativamente sicura.

Usi dell'angiografia

Angio-TC e angio-RM sono spesso eseguite al posto dell'angiografia convenzionale. Tuttavia, l'angiografia convenzionale è il metodo di riferimento tradizionale per la valutazione delle lesioni vascolari (p. es., stenosi, ostruzione, malformazioni vascolari artero-venose o di altro tipo, aneurismi, dissezioni, vasculiti).

Gli impieghi più comuni dell'angiografia tradizionale comprendono:

  • La coronarografia in genere si effettua prima di interventi chirurgici o percutanei a carico delle arterie coronarie o delle valvole cardiache. Si effettua in genere con cateterismo cardiaco.

  • L'angiografia cerebrale può essere indicata dopo un ictus o un attacco ischemico transitorio, p. es., se vengono presi in considerazione il posizionamento di stent o l'endoarterectomia carotidea.

  • L'angiografia iliaca e femorale può essere indicata prima di interventi di trattamento di arteriopatia periferica.

  • L'aortografia a volte si effettua per diagnosticare e fornire dettagli anatomici su aneurismi aortici, dissezione aortica e insufficienza aortica.

  • L'angiografia delle arterie oculari si può effettuare utilizzando la fluoresceina.

L'angiografia polmonare convenzionale era l'esame più accurato per la diagnosi di embolia polmonare; ora, è stata in gran parte sostituita dall'angio-TC polmonare, che è meno invasiva.

L'angiografia convenzionale di solito viene effettuata prima di procedure angiografiche terapeutiche come l'angioplastica, lo stenting vascolare e l'embolizzazione di tumori e malformazioni vascolari.

Varianti dell'angiografia

Angiografia a sottrazione digitale

Le immagini dei vasi sanguigni vengono acquisite prima e dopo l'iniezione di contrasto; poi un computer sottrae l'immagine precontrastografica da quella postcontrastrografica. Immagini delle strutture estranee vengono così eliminate, isolando le immagini dei vasi sanguigni opacizzati dal contrasto.

Svantaggi dell'angiografia

Le reazioni al contrasto si verificano occasionalmente.

Se si verifica la rottura del vaso sanguigno la sede di iniezione può sanguinare e può formarsi un ematoma doloroso. Raramente il sito si infetta; diventa rosso e gonfio e trasuda una secrezione purulenta entro alcuni giorni dall'iniezione.

Raramente, un'arteria viene lesionata dal catetere o una placca asterosclerotica viene dislocata, provocando un'embolia distale. Molto raramente si verificano shock, convulsioni, insufficienza renale e arresto cardiaco.

Il rischio di complicanze è più elevato negli anziani, nonostante resti basso.

La dose di radiazione usata in angiografia può variare ed essere significativa (p. es., la coronarografia è associata a una dose efficace di radiazioni da 4,6 a 15,8 mSv).

L'angiografia deve essere effettuata da medici altamente qualificati, generalmente radiologi interventisti o cardiologi.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come adattare e utilizzare le stampelle
Video
Come adattare e utilizzare le stampelle

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE