Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Malattia di Marchiafava-Bignami

Di

Gerald F. O’Malley

, DO,

  • Director, Division of Toxicology
  • Grand Strand Regional Medical Center
  • Professor
  • Sidney Kimmel School of Medicine, Thomas Jefferson University Hospital
;


Rika O’Malley

, MD,

  • Assistant Residency Program Director, Department of Emergency Medicine
  • Albert Einstein Medical Center

Ultima modifica dei contenuti mar 2018
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

La malattia di Marchiafava-Bignami è una rara demielinizzazione del corpo calloso che si manifesta negli alcolisti cronici, principalmente di sesso maschile.

L'anatomopatologia e le circostanze correlano questo disturbo a una sindrome osmotica da demielinizzazione (precedentemente detta mielinolisi pontina centrale), di cui può essere una variante. Nella malattia di Marchiafava-Bignami, la velocità di insorgenza e il grado dei reperti fisici variano.

I pazienti possono presentare un'insorgenza di cambiamento dello stato mentale acuta, subacuta o cronica che varia dalla letargia al coma, a convulsioni, disfunzione del movimento oculare, perdita di memoria e disturbi della deambulazione.

Alcuni pazienti guariscono in molti mesi. I pazienti che presentano coma e stupor hanno un tasso di mortalità circa del 20%.

Non esiste un trattamento specifico, ma la terapia di supporto in genere comprende un'integrazione vitaminica (in particolare di tiamina, folati, e altre vitamine del gruppo B) e la correzione della malnutrizione.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE