Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Papule e placche urticanti pruriginose della gravidanza

Di

Antonette T. Dulay

, MD, Main Line Health System

Ultima revisione/verifica completa ott 2020| Ultima modifica dei contenuti ott 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
I fatti in Breve
Risorse sull’argomento

Le papule e placche urticanti pruriginose della gravidanza sono eruzioni cutanee molto pruriginose che si sviluppano solo durante la gravidanza.

Le complicanze della gravidanza, come le papule e placche urticanti della gravidanza, sono problemi che si presentano unicamente durante la gravidanza. Possono interessare la donna, il feto o entrambi e possono insorgere in diversi momenti nel corso della gravidanza. Tuttavia, la maggior parte delle complicanze della gravidanza può essere trattata in maniera efficace.

Le papule e le placche orticarioidi pruriginose della gravidanza si osservano in circa 1 gravidanza su 160-300. È molto più comune tra le donne portatrici di più di un feto (parti plurimi Parti plurimi Il termine parti plurimi fa riferimento alla presenza di più feti nell’utero. Nell’ultimo ventennio il numero di nascite gemellari, trigemine e plurigemellari è aumentato. Fino a 1 parto su... maggiori informazioni ). Di solito l’eruzione si manifesta nella prima gravidanza. La causa è sconosciuta,

Compaiono macchie arrossate, di forma irregolare, piatte o leggermente sollevate, sull’addome. Talvolta, le macchie presentano piccole bolle piene di liquido al centro. Spesso, la cute circostante assume un colore chiaro. L’eruzione cutanea si diffonde alle cosce, alle natiche e talvolta alle braccia. Palmi delle mani, piante dei piedi e viso non sono di solito interessati. Si possono sviluppare centinaia di macchie pruriginose. Il prurito è abbastanza fastidioso da disturbare il sonno della donna.

In genere, l’eruzione cutanea compare durante le ultime 2-3 settimane di gravidanza e talvolta negli ultimi giorni o dopo il parto. Tuttavia, può presentarsi in qualsiasi momento dopo 24 settimane. Di solito, l’eruzione scompare rapidamente dopo il parto. Si ripresenta in fino al 5% delle gravidanze successive.

I medici basano la diagnosi di papule e placche urticanti della gravidanza in base ai sintomi. Tuttavia, formulare una diagnosi definitiva può essere difficile, perché assomiglia ad altre eruzioni cutanee pruriginose.

Spesso è utile applicare una crema cortisonica (come il triamcinolone) direttamente sulla cute. Raramente, in caso di sintomi gravi, si somministra un corticosteroide (ad esempio prednisone) per via orale.

Per alleviare il prurito possono essere utilizzati antistaminici che non provocano sonnolenza, assunti per via orale.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Panoramica sulla disfunzione sessuale femminile
Quale dei seguenti antidepressivi può influire maggiormente sulla risposta sessuale nelle donne?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE