Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Piede talo equino e altri difetti del piede

Di

Simeon A. Boyadjiev Boyd

, MD, University of California, Davis

Ultima revisione/verifica completa mag 2020| Ultima modifica dei contenuti mag 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Il piede torto (piede talo equino) è una malformazione congenita in cui piede e caviglia sono torti per forma o posizione.

Il piede torto abituale è una curvatura verso il basso e l’interno della parte posteriore del piede e della caviglia, con una torsione all’interno dell’avampiede. Talvolta il piede appare torto semplicemente perché è stato tenuto in posizione insolita all’interno dell’utero (piede torto da posizione). Al contrario, il piede torto vero e proprio è un piede strutturalmente anomalo, una vera malformazione. In caso di piede torto vero, le ossa della gamba o del piede o i muscoli del polpaccio spesso sono poco sviluppati.

La sindrome di Larsen è una patologia per cui i bambini nascono con piede equino varo e lussazione delle anche, delle ginocchia e dei gomiti.

Tipi comuni di piede torto

Tipi comuni di piede torto

Il piede torto da posizione può essere corretto immobilizzando le articolazioni in un gesso e utilizzando la fisioterapia per stirare piede e caviglia. Il trattamento precoce con immobilizzazione è utile per il piede torto vero ma, in genere, è necessario anche l’intervento chirurgico, spesso complesso.

Altri difetti del piede sono metatarso addotto, metatarso varo, piede talo-valgo e piede piatto.

Metatarso addotto

Nel metatarso addotto il piede è rivolto verso l’interno. La motilità delle articolazioni di piede e caviglia può essere limitata.

Il trattamento dipende dalla gravità della deformità e dall’immobilità del piede. La maggior parte dei casi lievi si risolve spontaneamente durante il primo anno di vita. Nei casi più gravi possono essere necessarie scarpe correttive o tutori. L’intervento chirurgico è necessario solo in casi eccezionali.

Metatarso varo

Nel metatarso varo la superficie inferiore del piede è ruotata verso l’interno, di modo che l’arco risulta sollevato. Questo difetto di norma deriva dal posizionamento in utero, solitamente non si risolve dopo la nascita e può richiedere un gesso correttivo.

Piede talo-valgo

Nel piede talo-valgo (talipes calcaneovalgus) il piede è piatto o arrotondato e piegato all’indietro con il calcagno ruotato verso l’esterno.

Il trattamento precoce con un gesso o con tutori correttivi di solito ha successo.

Pes planus (piede piatto)

Nel piede piatto (pes planus), la normale arcata presente nella parte centrale del piede appare appiattita. Fino a circa 3 anni di età tutti i bambini hanno i piedi piatti, poi l’arcata comincia a formarsi. Esistono due tipi principali di piede piatto:

  • Piedi piatti flessibili

  • Coalizione tarsale

Nei piedi piatti flessibili, il piede rimane piatto perché l’arco plantare è insolitamente flessibile. Questa condizione di solito non richiede alcun trattamento. Tuttavia, se crescendo il bambino lamenta dolore o crampi ai piedi, possono essere necessarie calzature correttive.

Nella coalizione tarsale i piedi sono fissi in una posizione appiattita. Questa rigidità può essere una malformazione congenita oppure derivare da condizioni particolari, come traumi o edema di lunga durata. Il trattamento della coalizione tarsale richiede spesso la correzione con un’ingessatura. Separando chirurgicamente le articolazioni del piede irrigidite, il piede riacquista mobilità.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE