Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Tonsillectomia
Tonsillectomia
Tonsillectomia

Le tonsille sono due masse ghiandolari di tessuto di tipo linfoide localizzate su entrambi i lati della gola. La loro funzione consiste nell’intrappolare batteri e virus che possono entrare nell’organismo attraverso la gola. Tuttavia, talvolta si infettano le tonsille stesse. In tal caso possono insorgere febbre e mal di gola. Le tonsille di solito diventano rosse e gonfie e spesso presentano macchie bianche.

Frequenti attacchi di tonsillite possono richiedere una tonsillectomia, ossia la rimozione chirurgica delle tonsille. Esistono molti modi per rimuovere le tonsille. Tuttavia, quello più utilizzato oggi è l’elettrocauterizzazione, mediante la quale il chirurgico rimuove le tonsille con uno strumento chirurgico che applica energia elettrica. Questo metodo provoca un sanguinamento minimo. Si può anche usare una tecnica con un cappio di acciaio: il medico fa passare il cappio sulla tonsilla e la taglia stringendo il cappio di filo metallico.

La tonsillectomia generalmente non influenza la capacità del soggetto di arginare le infezioni. Il numero di infezioni della gola può essere ridotto, ma non eliminato.

È importante discutere tutti i rischi e le potenziali complicanze con il chirurgo prima di sottoporsi alla procedura.

In questi argomenti
Infezioni della gola