Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Malattia di Osgood-Schlatter

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa ott 2019| Ultima modifica dei contenuti ott 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Che cos’è la malattia di Osgood-Schlatter?

La malattia di Osgood-Schlatter è un’infiammazione dolorosa dell’osso e della cartilagine alla sommità della tibia del bambino.

  • Di solito colpisce bambini di 10-15 anni che praticano attività sportive

  • È causata da un uso eccessivo della gamba

  • Il bambino lamenta dolore, tumefazione e dolorabilità in un ginocchio

  • Il trattamento della malattia di Osgood-Schlatter prevede riposo e analgesici

Quali sono i sintomi della malattia di Osgood-Schlatter?

Fra i sintomi della malattia di Osgood-Schlatter vi sono:

  • dolore, tumefazione e dolorabilità nella parte anteriore del ginocchio, appena sotto la rotula

  • il dolore peggiora con l'attività e migliora con il riposo

i sintomi interessano generalmente solo un ginocchio.

Come viene diagnosticata la malattia di Osgood-Schlatter?

La malattia di Osgood-Schlatter viene diagnosticata chiedendo informazioni sui sintomi del bambino ed eseguendo un esame obiettivo. A volte si effettuano delle radiografie.

Come viene trattata la malattia di Osgood-Schlatter?

I medici possono prescrivere al bambino:

  • riposo e di evitare flessioni profonde del ginocchio

  • farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), come l’ibuprofene

  • esercizi di stretching

  • impacchi di ghiaccio sul ginocchio

Di solito i bambini possono continuare a praticare sport durante la guarigione. I sintomi normalmente scompaiono dopo alcune settimane o mesi.

Se la malattia è grave, i medici possono:

  • ingessare la gamba

  • somministrare iniezioni di corticosteroidi

  • Eseguire un intervento chirurgico

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE