Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Lesione ai nervi del piede

(dolore ai nervi interdigitali, nevralgia interdigitale, neuroma di Morton, nevralgia di Morton)

Di

Kendrick Alan Whitney

, DPM, Temple University School of Podiatric Medicine

Ultima revisione/verifica completa dic 2019| Ultima modifica dei contenuti dic 2019
per accedere alla Versione per i professionisti

L’irritazione dei nervi interdigitali (nel metatarso) può causare un allargamento dei nervi, e provocare dolore al metatarso.

  • I sintomi tipici includono un dolore lieve intorno al terzo o quarto dito che progredisce fino a una sensazione di bruciore o di formicolio.

  • La diagnosi si basa sull’anamnesi del soggetto e su un esame obiettivo del piede.

  • I sintomi possono essere alleviati da un corticosteroide o dall’applicazione di freddo intenso (crioterapia).

Cause delle lesioni ai nervi del piede

I nervi che irrorano la parte distale del piede e delle dita (nervi interdigitali) passano tra le ossa delle dita stesse. Il dolore al metatarso può essere causato da un’irritazione persistente dei nervi. L’irritazione causa spesso una dilatazione dei nervi e l’insorgere di neoformazioni non cancerose (benigne) di tessuto nervoso (neuromi), solitamente fra la base del terzo e del quarto dito (neuroma di Morton), ma anche fra le altre dita. I neuromi si sviluppano solitamente in un solo piede e sono più frequenti nelle donne. Molti fattori contribuiscono all’irritazione dei nervi, in particolare scarpe che non sostengono il piede in modo adeguato o di misura inadatta. Altri fattori includono un assottigliamento del grasso attorno ai nervi, una cattiva postura del piede o una struttura anomala del piede che allunga i nervi.

Sintomi delle lesioni ai nervi del piede

Nelle prime fasi, il neuroma può provocare solo un lieve dolore attorno al terzo o al quarto dito, talvolta associato a sensazione di bruciore e formicolio alle dita, in particolare con il progredire della malattia. Generalmente, tali sintomi si accentuano quando il soggetto indossa un certo tipo di scarpe, specialmente se troppo strette sull’avampiede, come le scarpe a punta. Col progredire di tale condizione, la sensazione di bruciore costante può irradiarsi alla punta delle dita, indipendentemente dalle scarpe indossate. Con il passare del tempo, la maggior parte delle persone non è in grado di indossare la maggior parte delle scarpe a punta chiusa. Il soggetto può anche avvertire la sensazione di una pallina o un sassolino sotto al metatarso.

Diagnosi di lesioni ai nervi del piede

Trattamento delle lesioni ai nervi del piede

  • Alterazioni del piede

  • Iniezioni

Per alleviare i sintomi, è possibile iniettare una soluzione di corticosteroide/anestetico nella parte sensibile del piede e indossare scarpe adatte, a volte con ortesi (dispositivi inseriti nella scarpa). Si consigliano riposo e applicazioni di ghiaccio. Può essere necessario ripetere l’iniezione a intervalli di 1 o 2 settimane.

A volte il dolore può essere alleviato anche dalla crioterapia (applicazione di freddo) o dall’iniezione di alcol nel neuroma. In caso d’insuccesso, l’asportazione chirurgica del neuroma risolve spesso in modo completo il disturbo, ma può causare un intorpidimento permanente dell’area.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Dolore articolare: articolazione singola
Gli esami del sangue vengono eseguiti per aiutare a formulare una diagnosi o per escludere quale delle seguenti cause di dolore a una singola articolazione?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE