Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso

Muscoli

Di

Alexandra Villa-Forte

, MD, MPH, Cleveland Clinic

Ultima revisione/verifica completa dic 2019| Ultima modifica dei contenuti dic 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Vi sono tre tipi di muscoli:

  • scheletrico

  • liscio

  • cardiaco (cuore)

Due di questi tipi di muscoli (i muscoli scheletrici e i muscoli lisci) fanno parte del sistema muscoloscheletrico.

I muscoli scheletrici sono quelli a cui si pensa di solito quando si parla di muscoli, ovvero quelli che si possono contrarre per muovere le varie parti del corpo. I muscoli scheletrici sono fasci di fibre contrattili organizzate secondo uno schema regolare, cosicché al microscopio appaiono come strisce (per cui sono definiti anche muscoli striati). La velocità di contrazione varia a seconda dei muscoli scheletrici. I muscoli scheletrici, responsabili della postura e del movimento, sono fissati alle ossa e si dispongono in gruppi opposti disposti intorno alle articolazioni. Ad esempio, i muscoli che flettono i gomiti (bicipiti) sono contrapposti ai muscoli che li estendono (tricipiti). Questi movimenti contrapposti sono equilibrati. L’equilibrio consente di effettuare movimenti fluidi, aiutando quindi a prevenire danni al sistema muscoloscheletrico. I muscoli scheletrici sono controllati dal cervello e sono definiti muscoli volontari perché agiscono con il controllo consapevole del soggetto. Le dimensioni e la forza dei muscoli scheletrici sono mantenute o aumentate mediante l’esercizio fisico regolare. Inoltre, l’ormone della crescita e il testosterone aiutano la crescita dei muscoli nell’infanzia e mantengono le loro dimensioni nell’età adulta.

Sistema muscoloscheletrico

Sistema muscoloscheletrico
Sistema muscoloscheletrico

Muscoli e altri tessuti del sistema muscoloscheletrico

Muscoli e altri tessuti del sistema muscoloscheletrico

I muscoli lisci controllano alcune funzioni del corpo che non sono sotto il controllo diretto di una persona. La muscolatura liscia circonda molte arterie e si contrae per regolare il flusso sanguigno. Circonda l’intestino e si contrae per spostare il cibo e le feci lungo il tratto digerente. Anche la muscolatura liscia è controllata dal cervello, ma in modo involontario. Gli stimoli per contrarre e rilassare i muscoli lisci sono controllati dalle necessità dell’organismo, quindi questi muscoli sono considerati muscoli involontari, perché agiscono senza il controllo consapevole della persona.

Il muscolo cardiaco forma il cuore e non fa parte del sistema muscoloscheletrico. Analogamente alla muscolatura scheletrica, il muscolo cardiaco presenta una disposizione regolare delle fibre, che appare anch’essa sotto forma di strisce al microscopio. Tuttavia, il muscolo cardiaco si contrae e si rilassa in modo ritmico e involontario.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Che cos’è la gotta?
Video
Che cos’è la gotta?
Modelli 3D
Vedi Tutto
Spondilite anchilosante
Modello 3D
Spondilite anchilosante

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE