Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Gonfiore residuo del moncone

Di

Jan J. Stokosa

, CP, American Prosthetics Institute, Ltd

Ultima revisione/verifica completa gen 2021| Ultima modifica dei contenuti gen 2021
per accedere alla Versione per i professionisti

Anche dopo la maturazione del moncone, 18-24 mesi dopo l’intervento, può ancora verificarsi gonfiore. Avere un’invasatura protesica con una buona calzata è il modo migliore per mantenere dimensioni costanti del moncone. Le misure che possono essere adottate quando non s’indossa la protesi includono l’applicazione di compressione esterna con

  • Bende elastiche

  • Un indumento a compressione elastica

  • L’interfaccia viscoelastica utilizzata quando s’indossa la protesi

Nei climi caldi e umidi, il moncone può gonfiarsi e sudare, rendendo difficile indossare la protesi. Può essere utile fare una doccia o immergere il moncone in acqua fredda per 3-5 minuti, quindi tamponarlo delicatamente per asciugarlo subito prima di indossare la protesi. Dopo avere indossato la protesi per 5-15 minuti, deve essere rimossa e indossata di nuovo immediatamente. Questa strategia consente di inserire il moncone correttamente nell’invasatura. Se non è immediatamente possibile immergere il moncone in acqua fredda, può essere utile avvolgerlo con un bendaggio elastico o indossare l’interfaccia viscoelastica e sollevare l’arto per 20 minuti o più.

Ulteriori misure per evitare problemi con il gonfiore comprendono una dieta nutriente e un programma di attività fisica costante, che implica attività fisica e/o fisioterapia per mantenere la massa muscolare.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Ricovero ospedaliero
Le persone possono essere ricoverate in ospedale attraverso il pronto soccorso o per richiesta del proprio medico. Quale delle seguenti è una delle cose più importanti che si dovrebbe portare con sé in ospedale?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE