Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Guide rapide di riferimento

Di

Manuals Staff

Ultima modifica dei contenuti set 2013
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

Negli Stati Uniti, la maggior parte dei risultati dei test di laboratorio è riportata nelle cosiddette unità convenzionali; il resto del mondo riporta risultati nel Système International d'Unités (SI) o unità internazionali. L'unità base per il SI viene aggiornata periodicamente da un comitato.

Varie unità del SI sono le stesse unità utilizzate nel sistema americano; tuttavia fanno eccezione le unità del SI di concentrazione. Le concentrazioni del SI sono riportate in moli (mol) oppure in frazioni decimali di una mole (p. es., millimol, micromol) per unità di volume in litri (L). Le unità convenzionali sono riportate in unità di massa (p. es., grammi, milligrammi) o di equivalenza chimica (p. es., milliequivalenti) per unità di volume, che può essere espresso in litri o in frazioni decimali di litro (p. es., decilitri, millilitri). I risultati riportati in funzione di quantità per 100 mL (1 dL) sono talvolta espressi in percentuale (p. es., il valore 10 mg/dL può essere riportato come 10 mg%).

Moli, milligrammi e milliequivalenti: una mole è un numero di Avogadro (6,023 × 1023) di entità elementari (p. es., atomi, ioni, molecole); la massa di 1 mole di una sostanza è il suo peso atomico in grammi (p. es., 1 mole di sodio = 23 g, 1 mole di calcio = 40 g). Allo stesso modo, la massa di una data quantità di sostanza divisa per il suo peso atomico dà il numero di moli (p. es., 20 g di sodio = 20/23, ovvero 0,87 mol).

Un equivalente è un'unità che integra peso e moli; 1 equivalente rappresenta una mole di carica e viene calcolato moltiplicando il numero di moli di particelle cariche in una sostanza per il numero di valenze della sostanza stessa. Così, per ioni con carica +1 o 1 (p. es., Na+,K+, Cl), 1 mole è 1 equivalente (1 × 1 = 1); per ioni con carica +2 o 2 (p. es., Ca2+), ½ mole è 1 equivalente (½ × 2 = 1), e così via per altri valori di valenza. Un milliequivalente (mEq) è 1/1000 di un equivalente.

Le formule seguenti possono essere utilizzate per la conversione dei valori tra mEq, mg e mmol:

mEq = mg/peso della formula × valenza = mmol × valenza

mg = mEq × peso della formula/valenza = mmol × peso formula

mmol = mg/peso della formula = mEq/valenza

(NOTA: peso della formula = peso atomico o molecolare.)

In alternativa, sono disponibili le tabelle di conversione in forma cartacea e su internet.

Tabella
icon
Tabella
icon
Tabella
icon
Tabella
icon
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Idrosadenite suppurativa
L'idrosadenite suppurativa pare essere una condizione infiammatoria cronica del follicolo pilifero e delle strutture ad esso interconnesse. Questa condizione può essere presente nelle ascelle, nell’inguine e intorno ai capezzoli e all’ano. Nei casi cronici ascellari di idrosadenite suppurativa, quale delle seguenti condizioni è più probabile che si verifichi?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE