Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Procedure ambulatoriali

Di

Paul K. Mohabir

, MD, Stanford University School of Medicine

Ultima modifica dei contenuti apr 2018
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

Molte procedure chirurgiche sono effettuate in regime ambulatoriale. I pazienti sono valutati (p. es., con test di laboratorio, Valutazione preoperatoria) da uno a molti giorni prima dell'intervento.

Preparazione

La regola generale è che i pazienti non assumano nulla per via orale a partire dalla mezzanotte della sera prima dell'intervento. Alcune delle procedure gastrointestinali, clisteri per la pulizia o soluzioni orali devono essere somministrati da 1 a 2 giorni prima dell'intervento. Quando è necessaria l'antibioticoprofilassi prima di una procedura, la dose iniziale deve essere somministrata entro 1 h prima dell'incisione chirurgica.

Provvedimenti alla dimissione

Prima della dimissione, i pazienti devono essere privi di dolore grave e in grado di pensare con lucidità, respirare normalmente, bere, camminare e urinare.

Se sono stati utilizzati sedativi durante una procedura ambulatoriale (p. es., oppiacei, benzodiazepine), i pazienti non devono lasciare l'ospedale senza accompagnamento. Persino dopo che gli effetti degli anestetici siano apparentemente svaniti ed i pazienti si sentano bene, essi possono essere deboli e avere lievi effetti residui che sconsigliano la guida di veicoli; molti pazienti richiedono oppiacei per il dolore. I pazienti più anziani possono essere temporaneamente disorientati a causa degli effetti combinati dell'anestesia e dello stress chirurgico e possono sviluppare ritenzione urinaria causata dall'immobilità e dagli effetti dei farmaci anticolinergici.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE