Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Redattori e il Processo Editoriale

EDITOR-IN-CHIEF

Robert S. Porter, MD MSD & Co. Inc.; Clinical Assistant Professor, Department of Emergency Medicine, Jefferson Medical College

DEPUTY EDITOR-IN-CHIEF

Justin L. Kaplan, MD MSD & Co., Inc.; Clinical Associate Professor, Department of Emergency Medicine, Jefferson Medical College

SENIOR EDITOR

Richard B. Lynn, MD 

SENIOR ASSISTANT EDITOR

Ernest Yeh, MD

EDITORIAL STAFF

Karen T. Albright

Keryn A.G. Lane

Crystal G. Norris 

Susan C. Short

Michelle A. Steigerwald

 

Il contenuto dei Manuali nasce seguendo lo stesso processo adottato per i testi e le riviste di medicina più autorevoli. Le fasi di questo processo comprendono:

  1. Un autore esterno
  2. Un revisore paritario esterno
  3. Un revisore farmacologo esterno
  4. Un redattore medico interno
  5. Uno scrittore di testi medici interno
  6. Editor-in-Chief
  7. Il direttore esecutivo
  8. Controllo e revisione finale da parte dell’autore

Più di 300 autori indipendenti, tutti esperti nel proprio campo, preparano il contenuto dei capitoli e lo inviano a uno o più dei 26 medici revisori paritari indipendenti che fanno parte della Redazione dei Manuali MSD e al personale addetto alla revisione. I revisori paritari, essi stessi esperti nella propria disciplina di competenza e privi di qualsiasi rapporto con MSD, esaminano il contenuto per garantirne la completezza, l’accuratezza e l’imparzialità; laddove necessario, vengono richieste integrazioni o correzioni al materiale dell’autore. Dopo la revisione paritaria, un esperto in farmacologia, sempre esterno a MSD, controlla i dosaggi e le raccomandazioni relative ai farmaci, per garantirne l’accuratezza. Al termine di queste fasi esterne, la redazione interna dei Manuali, composta da medici e da scrittori di testi medici, esamina il contenuto per verificare se sia necessario aggiungere, eliminare o modificare i materiali (inclusi i contenuti multimediali e i link esterni) in modo da rendere le informazioni ancora più chiare per i professionisti sanitari non specialisti in materia (versione per professionisti) e per i pazienti (versione per i pazienti). Inoltre, tutti i redattori interni verificano il contenuto per assicurare che rispetti i criteri di chiarezza e di stile che da sempre caratterizzano i Manuali.