Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Ernia diaframmatica

Di

William J. Cochran

, MD, Geisinger Clinic

Ultima revisione/verifica completa ago 2019| Ultima modifica dei contenuti ago 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
I fatti in Breve
Risorse sull’argomento

Un’ernia diaframmatica è un foro o un indebolimento del diaframma che consente ad alcuni degli organi addominali di sporgere nel torace.

  • Questo difetto provoca gravi difficoltà di respirazione.

  • La diagnosi si basa sull’ecografia prenatale o su una radiografia toracica.

  • Si somministra ossigeno al neonato e il difetto viene riparato chirurgicamente.

Il diaframma è la guaina muscolare che separa gli organi del torace da quelli dell’addome.

Nell’85% dei casi, le ernie diaframmatiche si sviluppano sul lato sinistro del corpo. Stomaco, anse intestinali e perfino fegato e milza possono costituire l’ernia. Se l’ernia è ampia, il polmone dal lato colpito si sviluppa in genere in maniera incompleta. Circa la metà dei bambini con ernie diaframmatiche presenta anche difetti cardiaci, difetti renali o difetti cromosomici.

Dopo il parto, quando il neonato piange e respira, le anse intestinali si riempiono rapidamente di aria. Questa struttura che si ingrandisce rapidamente spinge sul cuore, comprimendo l’altro polmone e causando gravi difficoltà nella respirazione, spesso subito dopo il parto. Inoltre, se il polmone ha subito una forte compressione prima della nascita, i relativi vasi sanguigni si restringono, causando ipertensione delle arterie polmonari (ipertensione polmonare persistente). L’ipertensione non consente un flusso di sangue sufficiente attraverso i polmoni, limitando la quantità di ossigeno nel circolo ematico. L’ipertensione polmonare persistente è la causa principale di morte dei neonati che nascono con ernia diaframmatica.

Diagnosi

  • Prima della nascita, ecografia prenatale

  • Dopo la nascita, radiografia toracica

Il difetto può essere rilevato anche prima della nascita con un’ecografia prenatale. La diagnosi prenatale dell’ernia diaframmatica consente al medico di prepararsi per il trattamento.

Dopo la nascita, una radiografia del torace in genere mostra il difetto.

Trattamento

  • Ossigeno

  • Intervento chirurgico

Possono essere necessarie misure per somministrare ossigeno, come un tubo di respirazione e un ventilatore (uno strumento che aiuta a far entrare e uscire l’aria dai polmoni).

È necessario un intervento chirurgico per riparare il diaframma.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Vaccinazioni infantili
Quale dei seguenti è un altro termine per la vaccinazione?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE