Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

I farmaci e il fegato

Di

Danielle Tholey

, MD, Sidney Kimmel Medical College at Thomas Jefferson University

Ultima revisione/verifica completa apr 2021| Ultima modifica dei contenuti apr 2021
per accedere alla Versione per i professionisti

L’organismo deve trasformare (alterare chimicamente ossia metabolizzare) i farmaci per poterli usare ed eliminare. La maggior parte di questi processi avvengono nel fegato, grazie agli enzimi epatici. Per tale motivo, i farmaci e il fegato possono influenzarsi a vicenda in diversi modi:

I farmaci possono influire sulla velocità di metabolizzazione epatica di altri farmaci. Se un farmaco viene metabolizzato più velocemente, può essere scisso ed escreto prima che possa avere effetto. In un metabolismo del farmaco Metabolismo dei farmaci Il metabolismo dei farmaci consiste nell’alterazione chimica di un farmaco da parte dell’organismo. (Vedere anche Introduzione a Somministrazione dei farmaci e farmacocinetica). Alcuni farmaci... maggiori informazioni più lento, è più probabile che insorgano effetti collaterali.

Ulteriori informazioni su farmaci e fegato

Di seguito si riporta una risorsa in lingua inglese che può essere utile. Si tenga presente che IL MANUALE non è responsabile dei contenuti di tale risorsa.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Colecistite
La colecistite, che può essere acuta o cronica, è una infiammazione della cistifellea, di solito causata dalla presenza di un calcolo biliare che ostruisce il dotto cistico. Quale tra queste affermazioni è corretta per la colecistite cronica ma non per quella acuta?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE