Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Paronichia cronica

Di

Chris G. Adigun

, MD, Dermatology & Laser Center of Chapel Hill

Ultima revisione/verifica completa dic 2019| Ultima modifica dei contenuti dic 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

La paronichia cronica è un’infiammazione ricorrente o persistente della plica ungueale, solitamente delle dita della mano.

La paronichia cronica si verifica quasi sempre in persone le cui mani sono perennemente bagnate (ad esempio, lavapiatti, baristi e addetti alle pulizie), soprattutto se tali individui soffrono di eczema delle mani o diabete, o se presentano una compromissione del sistema immunitario. Il lievito Candida è spesso presente, tuttavia il suo ruolo nello sviluppo della paronichia cronica non è chiaro, in quanto l’eliminazione completa del lievito non sempre risolve la patologia. La paronichia cronica può essere causata da un’infiammazione cutanea di tipo irritativo (dermatite Panoramica della dermatite La dermatite è una malattia infiammatoria degli strati superficiali della pelle che causa prurito, vescicole, rossore, gonfiore e spesso essudazione, croste e desquamazione. Le cause conosciute... maggiori informazioni ) oltre che dalla presenza di miceti del genere Candida.

La plica ungueale (la porzione di cute dura ai lati della lamina ungueale, dove l’unghia e la pelle si incontrano) si presenta dolente, spontaneamente e alla palpazione, e arrossata come nella paronichia acuta Paronichia acuta La paronichia acuta è un’infezione batterica della cuticola. In caso di paronichia acuta, i batteri (solitamente lo Staphylococcus aureus o gli streptococchi) penetrano attraverso... maggiori informazioni Paronichia acuta , ma generalmente non si accumula pus. Spesso si manifestano la perdita della cuticola (la cute alla base dell’unghia) e la separazione della plica ungueale dalla lamina ungueale (la parte più dura dell’unghia). Si forma allora uno spazio che consente agli agenti irritanti e ai microrganismi di penetrare. Può avvenire la distorsione dell’unghia.

I medici formulano la diagnosi di paronichia cronica esaminando il dito interessato.

Trattamento della paronichia cronica

  • Evitare l’esposizione eccessiva all’acqua

  • Corticosteroidi o tacrolimus

  • In qualche caso, iniezioni di corticosteroidi nella plica ungueale

  • A volte, farmaci antimicotici

  • Talvolta intervento chirurgico

Mantenendo le mani asciutte e protette si può facilitare la riformazione della cuticola e la chiusura dello spazio tra la plica ungueale e la lamina ungueale. Se il contatto con l’acqua è necessario, vengono usati i guanti o creme di barriera.

Possono essere di aiuto anche le creme a base di corticosteroidi applicate sull’unghia. I corticosteroidi possono anche essere iniettati nella plica ungueale. Può venire prescritta anche una crema a base di tacrolimus.

I farmaci antimicotici (come il fluconazolo per via orale) vengono somministrati solo nel caso vi sia il rischio di una colonizzazione da miceti del genere Candida.

Qualora il disturbo sia grave o difficile da trattare con altri metodi, può rendersi necessario un intervento chirurgico alla plica ungueale.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE