honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Versamento pleurico
Versamento pleurico
Versamento pleurico

All’interno della cassa toracica, i polmoni sono avvolti da una membrana sierosa in doppio strato chiamata pleura. Normalmente, è presente una piccola quantità di liquido che lubrifica la superficie delle membrane pleuriche. Il versamento pleurico è un accumulo anomalo di liquido tra i due strati membranosi. Esistono due tipi di versamenti che possono svilupparsi. Il trasudato è un versamento dovuto a un disturbo o una patologia di base che altera la normale pressione polmonare, compromettendo la capacità dei vasi sanguigni toracici di rimuovere l’eccesso di liquido presente nello spazio pleurico. I tipi di disturbo che possono causare un trasudato includono l’insufficienza cardiaca congestizia, la cirrosi e l’atelectasia. Questo versamento è inoltre associato ad alcune procedure mediche, come la dialisi peritoneale. L’essudato è un versamento dovuto a patologie polmonari che determinano un’infiammazione della pleura causata da infezioni o malattie, nel qual caso i liquidi non sono in grado di attraversare le membrane. Tra i disturbi che possono causare un essudato si annoverano tumori maligni, linfomi, embolia polmonare, tubercolosi, patologie correlate all’asbesto (o amianto) e traumi. La sintomatologia di un versamento pleurico può comprendere respiro affannoso, dolore toracico e tosse. Il medico ausculta il torace con uno stetoscopio per rilevare segni di riduzione dei rumori respiratori o di rumori da sfregamento pleurico, suoni causati dall’attrito tra le superfici dei foglietti pleurici durante la respirazione.

In questi argomenti
Versamento pleurico