honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Fratture (Parte II)
Fratture (Parte II)
Fratture (Parte II)

Il sistema scheletrico è costituito da 206 ossa e fornisce supporto, consente i movimenti e protegge gli organi interni del corpo. A volte, su un osso viene applicata troppa pressione e ne consegue l’evento noto come frattura. Le fratture vengono spesso classificate come aperte o chiuse.

Una frattura aperta, o esposta, è una frattura in cui un pezzo dell’osso rotto lacera la pelle. Ciò può essere pericoloso perché l’esposizione dell’osso aumenta il rischio di infezione. Una frattura chiusa è una frattura in cui l’osso è rotto, ma la cute non è lacerata.

Una frattura da compressione è una frattura chiusa che si verifica quando due o più ossa vengono spinte con forza le une contro le altre. Si verifica comunemente nelle ossa della colonna vertebrale e può essere causata da una caduta in posizione eretta o seduta, oppure dovuta a osteoporosi allo stadio avanzato.

Una frattura da avulsione è una frattura chiusa in cui un pezzo di osso viene rotto da un’improvvisa e forte contrazione di un muscolo. Questo tipo di frattura è comune nei giovani atleti e può verificarsi quando i muscoli non vengono correttamente distesi prima dell’attività, ma può anche conseguire a un traumatismo.

Una frattura da impatto è simile ad una frattura da compressione, tuttavia, si verifica nell’ambito di un solo osso. È una frattura chiusa determinata dall’applicazione di una pressione ad entrambe le estremità dell’osso, che provoca la divisione dello stesso in due frammenti che si incastrano tra loro. Questo tipo di frattura è comune in caso di caduta e negli incidenti automobilistici.

Tutte le fratture devono essere prese sul serio. Se si ritiene di avere un osso fratturato, si deve consultare immediatamente un medico.

In questi argomenti
Panoramica sulle fratture