Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Alcuni disturbi che colpiscono principalmente gli anziani

Alcuni disturbi che colpiscono principalmente gli anziani

Disturbo

Descrizione

La memoria e altre funzioni mentali tendono a peggiorare progressivamente.

La parete dell’aorta è soggetta a rigonfiamenti. Se non trattato, un aneurisma può rompersi e portare alla morte.

Uretrite atrofica e vaginite

I tessuti nell’uretra si assottigliano, talvolta causando bruciore durante la minzione. I tessuti nella vagina si assottigliano, causando talvolta dolore durante il rapporto sessuale.

La prostata si ingrandisce, bloccando il flusso di urina dalla vescica.

Il cristallino dell’occhio si annebbia, compromettendo la vista.

L’organismo non risponde alla sua stessa produzione di insulina. Questo disturbo può iniziare durante la mezza età. Il trattamento con insulina potrebbe non essere necessario.

Il nervo ottico è danneggiato perché la pressione in una parte dell’occhio è elevata. La vista si riduce progressivamente e può sopravvenire la cecità. Il glaucoma inizia solitamente durante la mezza età.

La cartilagine che riveste le articolazioni degenera, causando dolore. L’osteoartrite inizia solitamente durante la mezza età.

Le ossa diventano meno dense e più fragili. Il risultato è una maggiore probabilità di riportare fratture.

Le cellule nervose nel cervello degenerano lentamente e progressivamente, causando tremore, durezza (rigidità) muscolare, difficoltà motorie e difficoltà a mantenere l’equilibrio.

La pelle si lacera perché la pressione prolungata riduce il flusso ematico all’area colpita.

Nella prostata si sviluppano masse tumorali che finiscono per interferire con il flusso di urina.

Il virus della varicella da un’infezione precedente viene riattivato, causando la comparsa di bolle e talvolta di dolore lancinante prolungato.

Un vaso sanguigno nel cervello è bloccato o rotto. Un ictus provoca sintomi come debolezza o perdita di sensibilità su un lato del corpo, problemi di vista a un occhio, difficoltà di locuzione o comprensione, perdita di equilibrio o di coordinazione o improvviso e intenso mal di testa.

Il flusso di urina non può essere controllato, con la conseguente perdita di urina.