Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Alcune caratteristiche e cause fisiche della stipsi dei lattanti e nei bambini

Alcune caratteristiche e cause fisiche della stipsi dei lattanti e nei bambini

Causa

Caratteristiche comuni*

Esami

Difetti congeniti dell’ano

Posizione anomala dell’ano

Apertura dell’ano che appare più vicino ai genitali rispetto alla norma

Misurazioni volte a stabilire la posizione esatta dell’apertura dell’ano

Stenosi anale (restrizione dell’ano)

Ritardo nell’espulsione delle prime feci (il cosiddetto meconio) durante le prime 24-48 ore di vita

Evacuazioni esplosive e dolorose

Addome gonfio

Aspetto o posizione anomali dell’ano

Visita medica

Blocco dell’apertura dell’ano (malformazioni anorettali)

Addome gonfio

Assenza di evacuazione

Blocco dell’ano rilevato durante la visita da parte del medico

Subito dopo la nascita viene condotta una visita medica

Problemi al midollo spinale

Mielomeningocele (la forma più grave di spina bifida)

Area rossa e infiammata sulla schiena da cui protrude il midollo spinale, riscontrata alla nascita

Riduzione dei riflessi delle gambe o del tono muscolare

Assenza del normale riflesso dell’ano (contrazione in caso di sfioramento, denominato riflesso anale)

Radiografie del rachide inferiore

RMI della colonna vertebrale

Spina bifida occulta (formazione incompleta delle ossa della colonna vertebrale)

Possibile ciuffo di peli o fossetta sulla pelle sopra il difetto, riscontrato alla nascita

RMI della colonna vertebrale

Midollo ancorato (durante lo sviluppo del feto, il midollo spinale è bloccato nell’estremità inferiore della colonna vertebrale e non riesce a risalire alla sua posizione normale)

Problemi di deambulazione, dolore o debolezza alle gambe e mal di schiena

Incontinenza urinaria

RMI della colonna vertebrale

Tumore nella zona dell’osso sacrale (teratoma sacrale) o tumore del midollo spinale

Mal di schiena, problemi di deambulazione e dolore o debolezza alle gambe

Incontinenza urinaria

RMI della colonna vertebrale

Infezione della colonna vertebrale o del midollo spinale

Mal di schiena, problemi di deambulazione e dolore o debolezza alle gambe

Febbre

Incontinenza urinaria

RMI della colonna vertebrale

Disturbi ormonali, metabolici o elettrolitici

Diabete insipido (causato da problemi dell’ormone antidiuretico, che contribuisce a regolare la quantità di acqua nell’organismo)

Sete e pianto eccessivi, calmati dando da bere al bambino

Produzione eccessiva di urina diluita

Calo ponderale e vomito

Analisi del sangue e delle urine per misurare la diluizione di sangue e urine (osmolalità)

Analisi del sangue per misurare i livelli di ormone antidiuretico

Ipercalcemia (livello eccessivamente elevato di calcio nel sangue)

Nausea e vomito, perdita di appetito, calo ponderale, debolezza muscolare e dolore addominale

Sete e produzione eccessiva di urina

Analisi del sangue per misurare il livello di calcio

Ipokaliemia (livello eccessivamente elevato di potassio nel sangue basso)

Debolezza muscolare

Produzione eccessiva di urina e disidratazione

Crescita inferiore al previsto (ritardo nella crescita)

Possibile uso di diuretici o alcuni antibiotici

Analisi del sangue per misurare i livelli degli elettroliti

Ipotiroidismo (ghiandola tiroidea ipoattiva)

Inappetenza

Frequenza cardiaca lenta

Nei neonati, ampi punti morbidi (fontanelle) tra le ossa craniche e tono muscolare flaccido

Secchezza cutanea, intolleranza al freddo, affaticamento e ittero

Analisi del sangue per misurare i livelli di ormone tiroideo

Disturbo intestinale

Ritardo dell’espulsione delle prime feci

Scarso aumento di peso o ritardo nella crescita

Frequenti attacchi di polmonite

Esame del sudore

Possibili test genetici per confermare la diagnosi

Ritardo dell’espulsione delle prime feci

Addome gonfio

Vomito giallo o verde, che indica la presenza di bile

Restringimento dell’ano rilevato durante la visita da parte del medico

Radiografie dell’apparato digerente inferiore dopo introduzione di bario a livello rettale (clistere al bario)

Misurazione della pressione interna di ano e retto (manometria)

Biopsia del retto

Vomito

Inappetenza

Calo ponderale, insufficiente crescita o entrambi

Sangue nelle feci

Esami delle feci

Attenuazione dei sintomi quando si cambia il latte artificiale

Possibile endoscopia, colonscopia o entrambe

Dolore addominale

Gonfiore

Perdita di peso

Affaticamento

Esami del sangue

Endoscopia

Dolore addominale persistente (cronico)

Diarrea e stipsi a intervalli irregolari

Senso di mancata espulsione completa delle feci

Valutazione degli schemi di evacuazione e tempi e caratteristiche del dolore

Esclusione di altri disturbi mediante anamnesi, esame obiettivo e analisi del sangue, esami delle feci, diagnostica per immagini o colonscopia

Pseudo-ostruzione (che causa sintomi di un blocco, che tuttavia non è presente)

Nausea e vomito

Dolore e gonfiore addominale

Radiografia dell’addome

Esami per valutare la funzionalità intestinale (studi sulla motilità intestinale)

Tumore a livello addominale

Calo ponderale, sudorazione notturna e febbre

Gonfiore o dolore addominale

Massa a livello addominale rilevata durante l’esame da parte del medico

RMI

Effetti collaterali di farmaci

Uso di farmaci con effetti anticolinergici (ad esempio, antistaminici), antidepressivi, chemioterapici o oppioidi

Uso di farmaci potenzialmente responsabili della stipsi

Visita medica

Tossine

Improvvisa riduzione della capacità di suzione

Perdita di tono muscolare

Talvolta consumo di miele prima dei 12 mesi

Esame della tossina botulinica nelle feci

Di solito assenza di sintomi

Possibile dolore addominale, affaticamento e irritabilità

Regressione evolutiva

Analisi del sangue per misurare il livello di piombo

* Le caratteristiche includono sintomi ed esiti della visita medica. Le caratteristiche citate sono tipiche, ma non sempre presenti.

BM = Evacuazione; RMI = Risonanza magnetica per immagini.