Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Alcune cause e manifestazioni di nausea e vomito

Alcune cause e manifestazioni di nausea e vomito

Causa

Caratteristiche comuni*

Test†

Disturbi del tratto digerente

Appendicite o altro disturbo improvviso e grave internamente all’addome (come intestino perforato, infiammazione della cistifellea o pancreatite)

Dolore addominale significativo

Addome dolorabile al tatto

Diagnostica per immagini dell’addome (come radiografie, ecografia e/o TC)

Assenza di evacuazione e flato

Dolore addominale crampiforme intermittente

Distensione addominale

Generalmente in pazienti con nota ernia o sottoposti a chirurgia addominale

Radiografie eseguite con il paziente in posizione orizzontale ed eretta

Vomito e diarrea

Dolore addominale minimo o nullo (eccetto durante gli episodi di vomito)

Raramente febbre o sangue nelle feci

Esame dell’addome nella norma

Visita medica

Gastroparesi (scarso svuotamento dello stomaco) o ileo (assenza temporanea dei movimenti contrattili dell’intestino)§

Vomito di cibo parzialmente digerito poche ore dopo l'ingestione

Spesso si osserva nei soggetti diabetici che presentano livelli elevati di zucchero (glucosio) nel sangue o dopo un intervento chirurgico addominale

Radiografie addominali registrate con il soggetto in posizione supina ed eretta

Visita medica

Scintigrafia nucleare per valutare lo svuotamento dello stomaco in soggetti che potrebbero avere gastroparesi

Nausea da lieve a moderata per molti giorni e, a volte, vomito

Sensazione diffusa di malattia (malessere)

Colorazione scura delle urine, quindi pigmentazione giallastra della cute e delle sclere (ittero)

Perdita dell’appetito

Lieve fastidio localizzato nella parte superiore destra dell’addome

Esami del sangue

Ingestione di una tossina (ne esistono molte che causano il vomito; esempi comuni sono alcol, aspirina, ferro, piombo o insetticidi)

Ingestione generalmente evidente in base all’anamnesi del soggetto

Vari altri sintomi in base alla sostanza ingerita

Dipende dalla sostanza ingerita ma può comprendere esami del sangue e test di funzionalità epatica

Patologie cerebrali e del sistema nervoso

Trauma cranico (ad esempio causato da recente incidente stradale, trauma sportivo o caduta)

Trauma evidente in base all’anamnesi del soggetto

Spesso cefalea, stato confusionale e difficoltà a ricordare eventi recenti

TC cranica

Cefalea improvvisa, spesso grave

Stato confusionale

TC cranica

Puntura lombare in presenza di esiti normali alla TC

Infezione cerebrale (come meningite)

Cefalea graduale e confusione

Spesso febbre e dolore con inclinazione del capo in avanti

Può dare luogo a eruzioni cutanee di colore rossastro-viola di piccoli puntini sulla cute (petecchie) se dovute a meningite meningococcica‡

Puntura lombare (a volte preceduta da TC dell’encefalo)

Aumento della pressione interna al cranio (ad esempio causata da un coagulo di sangue o tumore)

Cefalea, stato confusionale e, a volte, disturbi della funzionalità nervosa, del midollo spinale o del cervello

TC cranica

Labirintite (infiammazione dell’orecchio interno)

Falsa sensazione di movimento (vertigini), movimento ritmico dell’occhio (nistagmo) e sintomi esacerbati dal movimento del capo

A volte fischio nelle orecchie (tinnito)

Visita medica

A volte RMI

Generalmente cefalea da moderata a grave

Cefalea talvolta preceduta da visione di lampi di luce e macchie nere (aura)

A volte sensibilità alla luce (fotofobia) o disturbi temporanei dell’equilibrio o della forza muscolare

Spesso anamnesi di ripetuti attacchi simili

Visita medica

A volte TC o RMI dell’encefalo e puntura lombare (se gli esiti dell’esame non sono chiari)

Fattore scatenante evidente in base all’anamnesi del soggetto

Visita medica

Disturbi psicologici (per esempio anoressia e bulimia nervose)

Assenza di diarrea o dolore addominale

Vomito che si verifica spesso in condizioni di stress

Consumo di alimenti considerati repellenti

Visita medica

Malattie sistemiche (che interessano tutto l’organismo)

Aumentato volume di urina escreta ogni giorno (poliuria), sete eccessiva (polidipsia) e spesso disidratazione significativa

Esami del sangue

Effetti collaterali di farmaci o tossicità

Ingestione di un farmaco o di una sostanza evidente in base all’anamnesi del soggetto

Dipende dalla sostanza ingerita ma può comprendere esami del sangue

Spesso ittero nell’epatopatia avanzata

Odore dell’ammoniaca al respiro nell’insufficienza renale

Frequente in soggetti notoriamente affetti da tali malattie

Un tremore grossolano a battito di farfalla delle mani (asterissi)

Vengono eseguite analisi del sangue e delle urine per valutare la funzione epatica e renale

Esami del sangue per determinare il livello di ammoniaca nel sangue

Gravidanza

Nausea e/o vomito spesso di mattina o scatenati dall’ingestione di cibo

Esame nella norma (salvo possibile disidratazione)

Spesso sospensione o ritardo del ciclo mestruale

Test di gravidanza

Esposizione generalmente evidente in base all’anamnesi del soggetto

Nausea grave, vomito e diarrea

Visita medica

* Le caratteristiche includono i sintomi e gli esiti della visita medica. Le caratteristiche citate sono tipiche, ma non sempre presenti.

† Generalmente viene eseguito un test di gravidanza sulle urine per tutte le ragazze e le donne in età fertile.

‡ A volte gli episodi violenti di vomito (causati da un’eventuale patologia o condizione) danno luogo alla comparsa di petecchie sul torso superiore e sul viso, eventualmente simili alle petecchie causate dalla meningite meningococcica, una forma particolarmente pericolosa di meningite. I pazienti affetti da meningite meningococcica appaiono generalmente molto debilitati, mentre i soggetti in cui le petecchie sono state causate dal vomito presentano buone condizioni generali.

§ La pseudo-occlusione intestinale è una condizione rara nella quale i sintomi sembrano essere causati da un blocco intestinale, ma in realtà sono dovuti a problemi nervosi o muscolari che interessano il movimento del cibo, dei liquidi e dell'aria attraverso l'intestino.

TC = Tomografia computerizzata; RMI = Risonanza magnetica per immagini.