Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Alcune cause e caratteristiche della diarrea

Alcune cause e caratteristiche della diarrea

Causa

Caratteristiche comuni*

Esami

Acuta (meno di 1 settimana)†

Gastroenterite dovuta a virus, batteri o parassiti‡

Spesso vomito

Raramente febbre o sangue nelle feci

Dolore addominale minimo o nullo (eccetto durante gli episodi di vomito)

In alcuni casi, recente contatto con soggetti infetti (come i pazienti di centri di assistenza sanitaria diurna, camping o crociera), con animali presso fattorie didattiche (dove si può acquisire Escherichia [E.] coli) o con rettili (dove si può contrarre infezione dai batteri Salmonella)

A volte recente consumo di alimenti poco cotti, contaminati o acqua contaminata

Visita medica

Spesso esami e coltura delle feci

Diarrea a esordio acuto, spesso associata a vomito, entro 4-8 ore dal consumo di alimenti contaminati

Spesso presente in altri soggetti

In genere di durata compresa tra 12-24 ore

Visita medica

Effetti collaterali di farmaci‡ (anche antibiotici, molti farmaci chemioterapici, colchicina e chinina/chinidina)

Uso recente di un farmaco che provoca diarrea

Spesso, assenza di altri sintomi

Visita medica

Talvolta, esami per la tossina Clostridioides difficile (precedentemente nota come Clostridium difficile) nelle feci

Cronica (almeno 4 settimane)

Fattori alimentari come

  • Intolleranza al latte vaccino

  • Consumo eccessivo di certi frutti o succhi (come pera, mela o prugna)

Diarrea solo dopo il consumo di una sostanza che provoca diarrea

Meteorismo addominale e passaggio di gas (flatulenza)

Diarrea esplosiva

Visita medica

A volte test del respiro per verificare la presenza di idrogeno, indicativa di cibo non digerito

Esame delle feci per indagare sulla presenza di carboidrati non assorbiti

Diarrea intermittente associata a dolore addominale

Spesso diarrea alternata a stipsi

Assenza di sanguinamento, calo ponderale o febbre

Generalmente esordisce nell’adolescenza o ai 20 anni

Sintomi di norma presenti da oltre 12 settimane

Alterazioni della frequenza di evacuazione o nella consistenza delle feci

Visita medica

A volte esami del sangue e colonscopia

Malattia infiammatoria intestinale ad esempio

Sangue nelle feci, crampi addominali, calo ponderale e perdita di appetito

Spesso artrite, eruzioni cutanee, piaghe orali e lacerazioni a livello rettale

Colonscopia

TC o RMI

Esami delle feci

Disturbi di malassorbimento quali

Feci chiare, molli, abbondanti, maleodoranti e dall’aspetto oleoso

Gonfiore addominale e flatulenza

Perdita di peso

Per la sprue tropicale, permanenza prolungata (più di 1 mese) in un Paese tropicale

Per l’insufficienza pancreatica, solitamente in un soggetto con nota patologia del pancreas (come pancreatite cronica o fibrosi cistica)

Test volti a misurare la quantità di grasso nei campioni di feci raccolti nell’arco di più giorni

In caso di sospetta celiachia, esami del sangue finalizzati a misurare gli anticorpi prodotti quando i pazienti affetti da celiachia consumano alimenti contenenti glutine

Per la celiachia e la sprue tropicale, specialmente celiachia, biopsia dell’intestino tenue

Certi tumori

Per il tumore del colon, a volte presenza di sangue nelle feci, ridotto diametro delle feci e calo ponderale

Per i tumori endocrini, vari sintomi, tra cui dolore addominale o crampi, arrossamento e diarrea acquosa massiva

Esami del sangue

Colonscopia

Spesso nervosismo, difficoltà nel tollerare un ambiente caldo, affaticamento, palpitazioni, calo ponderale e frequenza cardiaca accelerata

Esami del sangue

Chirurgia dello stomaco o dell’intestino (come bypass gastrico in presenza di calo ponderale o asportazione di un tratto significativo di intestino)

Ovvio recente intervento chirurgico

Visita medica

* Le caratteristiche includono i sintomi e gli esiti della visita medica. Le caratteristiche citate sono tipiche, ma non sempre presenti.

† La diarrea presente per 1-4 settimane può essere un caso di diarrea acuta persistente o il primo stadio di un disturbo che causa diarrea cronica.

‡ Anche certe infezioni e alcuni farmaci possono dare luogo a diarrea cronica.

TC = tomografia computerizzata; HIV = virus dell’immunodeficienza umana; RMI = risonanza magnetica per immagini.