Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Alcune cause e caratteristiche di nausea e vomito all’inizio della gravidanza

Alcune cause e caratteristiche di nausea e vomito all’inizio della gravidanza

Causa

Caratteristiche comuni*

Esami

Relativa alla gravidanza (ostetrica)

Nausea mattutina

Leggera nausea e vomito passeggeri che si verificano in vari momenti della giornata, essenzialmente nel 1° trimestre

Visita medica

Nausea e vomito frequenti e persistenti

Impossibilità a consumare liquidi e cibo o entrambi in quantità sufficienti

Solitamente segni di disidratazione, come ridotta minzione e sudorazione, bocca secca, aumento della sete, accelerazione del battito cardiaco e vertigini in posizione eretta

Perdita di peso

Esami del sangue per individuare segni di disidratazione e squilibrio chimico mediante la misurazione dei livelli di elettroliti, azoto ureico nel sangue (azotemia) e creatinina

Analisi delle urine per misurare i chetoni (prodotti quando non si consuma cibo a sufficienza e il sangue rompe i grassi per produrre energia)

Se il vomito persiste, eventualmente esami del sangue per valutare il fegato (test della funzionalità epatica) ed ecografia della pelvi

Mole idatiforme (una crescita abnorme di tessuto placentare)

Utero più grande del previsto

Assenza di battito o di movimenti del feto nel 2° trimestre

Talvolta ipertensione arteriosa, gonfiore di mani o piedi, sanguinamento vaginale o passaggio di tessuto simile a un grappolo d’uva

Misurazione della pressione sanguigna

Esami del sangue per misurare la gonadotropina corionica umana (hCG, un ormone prodotto dalla placenta all’inizio della gravidanza)

Ecografia della pelvi

Biopsia se non si evidenzia una gravidanza uterina

Non relativa alla gravidanza

Vomito che insorge improvvisamente, di solito accompagnato da diarrea

Talvolta, contatto recente con persone o animali infetti, oppure recente consumo di alimenti poco cotti o contaminati o di acqua contaminata

Visita medica

Spesso esami e coltura delle feci

Blocco intestinale (occlusione intestinale)

Sintomi che insorgono improvvisamente, di solito in donne che hanno subito un intervento chirurgico

Dolore crampiforme e addome gonfio

Radiografie e ecografia addominali

Eventualmente TC (se le radiografie e l’ecografia risultano poco chiare)

Necessità di urinare spesso (frequenza) e subito (urgenza), o difficoltà a urinare (esitazione)

In caso di infezione renale, dolore in un fianco e febbre

Analisi (urinocoltura) e coltura delle urine

*Le caratteristiche includono sintomi ed esiti della visita medica. Le caratteristiche citate sono tipiche, ma non sempre presenti.

TC = tomografia computerizzata