Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Piante moderatamente velenose

Piante moderatamente velenose

Pianta

Sintomi

Trattamento

Aloe e piante affini

Gastroenterite, infiammazione dei reni e irritazione cutanea

Cure di supporto* se la pianta viene ingerita e lavaggi (irrigazione) con acqua e sapone in caso di cute irritata

Noccioli di albicocca, ciliegia selvatica e pesca, semi di mela e di altri frutti (della specie Prunus e Malus) nel caso in cui vengano masticati e ingeriti in grandi quantità.

Sintomi da mancanza di ossigeno, come nausea, vertigini, difficoltà di concentrazione, cefalea, vomito, sonnolenza e scarsa coordinazione (simili a quelli dell’avvelenamento da monossido di carbonio)

Per l’avvelenamento grave, si somministra idrossicobalamina per via endovenosa e un kit di antidoti per il cianuro (compreso nitrato di amile per inalazione e nitrito di sodio e tiosolfato di sodio per via endovenosa)

Aristolochia

Formazione di tessuto cicatriziale nei reni

Cure di supporto*

Azalea

Sintomi colinergici†

Cure di supporto* e atropina

Caladio (detto anche orecchio di elefante) e piante affini

Irritazione della bocca dovuta a cristalli di ossalato di calcio nelle foglie

Cure di supporto* e uso di latte o gelati per dissolvere l’irritante

Capsico e piante affini (pepe)

Irritazione della cute e delle mucose

Cure di supporto* e irrigazione della zona interessata con acqua per lavare via la sostanza

Colchicina (crochi autunnali, colchico o gloriosa)

Gastroenterite ritardata e disfunzione (insufficienza) di molti organi

Interferenza con la capacità del midollo osseo di produrre globuli bianchi, globuli rossi e piastrine, causando eventualmente anemia, infezione e/o sanguinamento

Cure di supporto*

Belladonna

Sintomi anticolinergici‡, temperatura corporea alta, convulsioni e allucinazioni

Cure di supporto*

Per la temperatura alta o le convulsioni, eventualmente fisostigmina

Dieffenbachia

Danno alla bocca dovuti a cristalli di ossalato di calcio nelle foglie

Cure di supporto* e uso di latte o gelati per dissolvere i cristalli

Fave

In soggetti con carenza dell’enzima G6PD (che protegge i globuli rossi), gastroenterite, febbre, cefalea e anemia emolitica

Cure di supporto*

In caso di anemia grave e avvelenamento, si considera la rimozione graduale e sostituzione del sangue con volumi equivalenti di sangue da donatori recenti (trasfusione di scambio)

Patate verdi e patate con germogli

Gastroenterite, allucinazioni e delirio

Cure di supporto*

Bacche di agrifoglio

Cure di supporto*

Stramonio

Sintomi anticolinergici‡, temperatura corporea alta, convulsioni e allucinazioni

Cure di supporto*

Per la temperatura alta o le convulsioni, eventualmente fisostigmina

Liquirizia (pianta grezza)

Scarso potassio nel sangue, pressione sanguigna alta e gonfiore dovuto a ritenzione idrica (edema)

Cure di supporto*

Mughetto

Eccesso di potassio nel sangue e ritmo cardiaco anomalo (aritmia)

Cure di supporto* e anticorpi anti-digitale

Vischio

Cure di supporto*

Napello

Rallentamento della frequenza cardiaca, ritmo cardiaco anomalo, torpore, formicolio e debolezza.

Cure di supporto*

Talvolta bicarbonato di sodio per via endovenosa

Ortica

Prurito e bruciore della cute

Cure di supporto*

Morella (comune o rampicante)

Gastroenterite, allucinazioni e delirio

Cure di supporto*

Belladonna

Sintomi anticolinergici‡, temperatura corporea alta, convulsioni e allucinazioni

Cure di supporto*

Per la temperatura alta o le convulsioni, eventualmente fisostigmina

Mentuccia

Danni epatici (se gravi, comportano ittero, stato confusionale e tendenza al sanguinamento)

Acetilcisteina

Filodendro e piante affini

Danno alla bocca dovuti a cristalli di ossalato di calcio nelle foglie

Cure di supporto* e uso di latte o gelati per dissolvere i cristalli

Poinsettia (stella di Natale)

Lieve irritazione se in contatto con le mucose della bocca, del naso, della vagina e dell’uretra

Non necessario

Edera velenosa

Infiammazione della cute (dermatite) o delle mucose

Evitamento degli irritanti conosciuti; trattamento dei sintomi specifici

Phytolacca americana

Irritazione se in contatto con le mucose della bocca, del naso, della vagina e dell’uretra

Cure di supporto*

Pothos

Danno alla bocca dovuti a cristalli di ossalato di calcio nelle foglie

Cure di supporto* e uso di latte o gelati per dissolvere i cristalli

Tasso

Raramente, convulsioni, ritmo cardiaco anomalo e coma

Cure di supporto*

* Le cure di supporto possono basarsi su liquidi per via endovenosa, trattamenti per mantenere le funzioni organiche (come i farmaci antipiretici), farmaci per aumentare la pressione sanguigna, se questa diminuisce, e un respiratore.

† I sintomi colinergici comprendono frequenza cardiaca rallentata, contrazioni cardiache deboli, pressione sanguigna pericolosamente bassa, respiro affannoso (a causa della costrizione delle vie aeree), arrossamento, crampi addominali, diarrea, aumento della minzione e della salivazione, occhi acquosi, aumento della sudorazione e crampi muscolari.

‡ I sintomi anticolinergici comprendono stato confusionale, offuscamento della vista, stipsi, bocca secca, stordimento, difficoltà di avvio e continuazione della minzione e perdita del controllo vescicale.

G6PD: glucosio-6-fosfato deidrogenasi.