Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Interpretazione della terminologia medica relativa alle fratture

Interpretazione della terminologia medica relativa alle fratture

Tipo

Descrizione

Angolata

Le estremità fratturate dell’osso non sono allineate, una è angolata rispetto all’altra.

Da avulsione

Un pezzo di osso viene staccato dalla parte principale dell’osso. Questo distacco può essere causato da un legamento se la forza lesiva esterna è stata sufficientemente intensa, come può accadere nel caso di una caduta. Il distacco di un pezzo di osso può essere determinato da un tendine, se il muscolo collegato si contrae con forza sufficiente, come può accadere nei giovani atleti.

Le fratture da avulsione in genere si verificano nella mano, nel piede, nella caviglia, nel ginocchio o nella spalla.

Chiusa

La cute sopra l’osso fratturato non è lacerata.

Comminuta

L’osso è fratturato in tre o più pezzi. Spesso, l’osso è fratturato in molti pezzi molto piccoli.

Queste fratture sono spesso causate da una forza lesiva intensa, come quella che si produce negli incidenti stradali. Inoltre, le fratture comminute possono verificarsi nelle persone affette da osteoporosi, una malattia che indebolisce le ossa.

L’osso collassa su sé stesso.

Queste fratture di solito si verificano nelle persone anziane (in particolare se affette da osteoporosi). Le vertebre sono spesso interessate (fratture vertebrali da compressione).

Scomposta

Alcune parti o frammenti dell’osso fratturato sono separati e non correttamente allineati.

A legno verde

L’osso è parzialmente incrinato e/o piegato ma non completamente fratturato.

Le fratture a legno verde si verificano solo nei bambini.

Queste fratture si verificano nella placca di crescita, che è costituita da cartilagine. Queste cartilagini di accrescimento consentono alle ossa di allungarsi fino a quando il bambino non raggiunge l’altezza definitiva. Al termine della crescita, le cartilagini di accrescimento vengono sostituite da tessuto osseo. La frattura di una cartilagine di accrescimento può interrompere la crescita dell’osso o provocare deformità.

Le fratture della cartilagine di accrescimento si verificano solo nei bambini e negli adolescenti.

Incuneata

Un’estremità dell’osso fratturato è incastrata nell’altra. Di conseguenza, l’osso appare più corto.

Articolare (intra-articolare)

Le fratture possono estendersi alla cartilagine localizzata alle estremità delle ossa che compongono un’articolazione (superfici articolari). Normalmente, questa cartilagine riduce l’entità dell’attrito che si produce quando le ossa dell’articolazione sfregano una contro l’altra. Quando questa cartilagine è fratturata, il soggetto non può muovere nemmeno l’articolazione ed è molto probabile che nell’articolazione si sviluppi osteoartrite.

Composta

Le estremità fratturate dell’osso sono ancora in sede (allineate normalmente) e tra di loro non è presente alcuno spazio.

Obliqua

L’osso è fratturato lungo una diagonale retta che attraversa la lunga parte centrale (diafisi) dell’osso.

Occulta

Queste piccole fratture possono essere difficili o impossibili da rilevare radiograficamente, ma possono essere visibili in altri esami di diagnostica per immagini come la tomografia computerizzata (TC) o la risonanza magnetica per immagini (RMI).

Dopo qualche giorno o settimana, mentre l’osso è in via di guarigione, avvengono delle modifiche nell’osso nuovo in formazione. A quel punto, le fratture occulte possono essere visibili anche alla radiografia.

Alcune fratture da stress sono occulte.

Esposta

La cute e i tessuti che ricoprono l’osso fratturato sono lacerati e l’osso può fuoriuscire dalla cute. La ferita può essere facilmente contaminata da sporcizia, detriti o batteri, che possono causare un’infezione dell’osso fratturato.

Osteoporotica

Le fratture osteoporotiche sono una conseguenza dell’osteoporosi (una riduzione progressiva della densità ossea), che indebolisce le ossa e ne rende più probabile la frattura.

Le fratture osteoporotiche (talvolta definite fratture da fragilità ossea) si verificano nelle persone anziane e riguardano soprattutto le anche, i polsi, la colonna vertebrale, le spalle o il bacino.

Patologica

Le fratture patologiche sono causate da una malattia che indebolisce l’osso, come l’osteoporosi, alcune infezioni ossee o i tumori ossei (comprese le metastasi all’osso di tumori di altre parti del corpo).

Segmentaria

Vi sono due fratture separate in un osso. Le fratture segmentarie sono un tipo di frattura comminuta.

Spiroide (torsione)

Le fratture spiroidi si verificano in caso di una torsione subita dall’osso. Di conseguenza, le estremità fratturate possono essere taglienti, frastagliate e oblique.

Una frattura da stress si verifica quando una forza lesiva viene applicata ripetutamente su un osso durante alcune attività, come camminare trasportando un pacco pesante o correre. Le fratture da stress sono spesso piccole fissurazioni nell’osso (talvolta chiamate microfratture).

Le fratture da stress si verificano di solito nelle ossa che sopportano il peso, come quelle del piede o della gamba.

Toroidale

L’osso si deforma piuttosto che fratturarsi.

Generalmente, le fratture toroidali si verificano solo nei bambini, dove le ossa possono deformarsi piuttosto che fratturarsi perché hanno una consistenza più elastica rispetto a quelle degli adulti.

Trasversale

L’osso è fratturato orizzontalmente.