Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Informazioni aggiuntive su alcune cause di anemia

Informazioni aggiuntive su alcune cause di anemia

Causa

Meccanismo

Trattamento

Commenti

La milza ingrossata intrappola e distrugge i globuli rossi anomali.

Si tratta la patologia alla base dell’ingrossamento della milza.

Talvolta la milza deve essere asportata chirurgicamente.

Milze di dimensioni eccessive provocano dolore addominale e una sensazione di sazietà dopo aver mangiato piccole quantità di cibo.

Spesso una milza ingrossata intrappola anche le piastrine e i globuli bianchi, riducendone così il numero nel torrente ematico.

Danno meccanico ai globuli rossi

Le anomalie vascolari (come gli aneurismi) e le valvole cardiache artificiali o danneggiate possono disgregare i globuli rossi normali.

La causa del danno viene identificata e corretta.

I globuli rossi vengono distrutti nei vasi sanguigni.

Il sistema immunitario distrugge i globuli rossi.

L’emoglobina derivante da queste cellule danneggiate viene concentrata nelle urine durante la notte, conferendole una colorazione rosso scuro al mattino.

Eculizumab, un farmaco che blocca il sistema del complemento, contribuisce ad alleviare i sintomi.

I soggetti con trombosi possono richiedere terapia anticoagulante.

Possono comparire forti dolori crampiformi addominali e formazione di trombi nei grandi vasi venosi dell’addome e degli arti inferiori.

I sintomi si verificano frequentemente in maniera episodica (sintomi parossistici).

Sferocitosi ereditaria

I globuli rossi diventano deformi e rigidi e vengono intrappolati e distrutti nella milza.

Solitamente non è necessario alcun trattamento, ma in caso di grave anemia può essere necessaria l’asportazione della milza.

Questa malattia ereditaria può causare anche anomalie ossee, come il cranio a torre.

Questo disturbo può talvolta provocare calcoli biliari.

Ellissocitosi ereditaria

I globuli rossi sono di forma ovale o ellittica invece che discoide, come di norma.

L’anemia grave può richiedere l’asportazione della milza.

L’anemia è solitamente lieve e non richiede trattamento.

Anomalie enzimatiche dei globuli rossi

Carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi (G6PD): Le membrane dei globuli rossi sono prive dell’enzima G6PD, cosa che li rende più fragili.

Anche la carenza di piruvato chinasi (pyruvate kinase, PK), generalmente presente alla nascita (congenita), aumenta la fragilità dei globuli rossi.

In caso di carenza di G6PD è possibile prevenire l’anemia evitando l’assunzione di sostanze che possano scatenarla, come alcuni farmaci.

Nella carenza di PK, alcune persone possono beneficiare dell’asportazione della milza.

La carenza da G6PD è un disturbo ereditario che colpisce quasi solo soggetti maschi.

Circa il 10% dei maschi di colore e una percentuale minore di soggetti di razza bianca di origine mediterranea è affetto da tale patologia.

La carenza di piruvato chinasi è rara.

Altre anomalie della membrana dei globuli rossi

La stomatocitosi (nella quale la membrana cellulare presenta una “fessura” anomala), che può essere ereditaria o può svilupparsi nel corso della vita (acquisita) o in rari casi di bassi livelli di fosfato nel sangue.

Per la stomatocitosi acquisita, evitare i fattori scatenanti (come l’alcol)

Per la stomatocitosi ereditaria, talvolta l'asportazione della milza

Per i soggetti con bassi livelli di fosforo nel sangue, integratori di fosfato

L’anemia è solitamente lieve e non richiede trattamento.