Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Alcuni farmaci utilizzati per trattare l’emicrania

Alcuni farmaci utilizzati per trattare l’emicrania

Tipo

Esempi

Alcuni effetti collaterali

Prevenzione

Divalproato

Valproato

Perdita di capelli, disturbi gastrici, disfunzione epatica, tendenza al sanguinamento, tremori e aumento di peso

Non utilizzato nelle donne in gravidanza con emicrania

Topiramato

Perdita di peso, stato confusionale e depressione

Atenololo

Metoprololo

Nadololo

Propranololo

Timololo

Spasmo delle vie aeree (broncospasmo), una frequenza cardiaca anormalmente bassa (bradicardia), stanchezza, insonnia, peggioramento dell’insufficienza cardiaca e disfunzione sessuale

Alterazione dei livelli di zucchero nel sangue (ciò può rendere difficile ai medici capire quando i livelli glicemici diventano troppo bassi nelle persone diabetiche)

Con alcuni betabloccanti, effetti negativi sui livelli dei lipidi (grassi)

Una tossina botulinica (utilizzata per bloccare l’attività dei nervi)

OnabotulinumtoxinA

Dolore e rigidità del collo

Indebolimento dei muscoli del volto e a volte del collo

Verapamil

Vertigini, bassa pressione arteriosa e debolezza

Stipsi

Ditani

Lasmiditan

Capogiri e vertigini

Gepanti

Rimegepant

Ubrogepant

Minimi

Anticorpi monoclonali

Erenumab

Fremanezumab

Galcanezumab

Dolore e irritazione presso il sito di iniezione e stipsi

Reazioni allergiche (molto raramente)

Antidepressivi triciclici

Amitriptilina

Sonnolenza, aumento di peso, accelerazione del battito cardiaco, secchezza delle fauci, stato confusionale e stipsi

Trattamento di emicranie gravi

Farmaci antiemetici (utilizzati per calmare la nausea)

Metoclopramide

Proclorperazina

Bassa pressione arteriosa, sonnolenza, movimenti involontari e spasmi muscolari

Derivati dell’ergot

Diidroergotamina

Cefalea da abuso di farmaci (cefalea di rimbalzo) se il farmaco viene assunto con eccessiva frequenza

Nausea, vomito e crampi muscolari minori

Raramente, dolore al petto dovuto a un afflusso di sangue inadeguato al muscolo cardiaco (angina)

Triptani (antagonisti della 5-idrossitriptamina [5-HT], o serotonina)

Almotriptan

Eletriptano

Frovatriptan

Naratriptan

Rizatriptan

Sumatriptan

Zolmitriptan

Cefalea da abuso di farmaci se il farmaco viene assunto con eccessiva frequenza

Vampate di calore, formicolio, vertigini, sonnolenza, nausea e un senso di pressione o dolore alla gola o al petto

Codeina

Meperidina

Ossicodone

Cefalea da abuso di farmaci se il farmaco viene assunto con eccessiva frequenza

Rallentamento della respirazione, stipsi, ritenzione urinaria, sonnolenza e nausea

Trattamento di emicranie da lievi a moderate

Analgesici

Paracetamolo

Cefalea da abuso di farmaci se il farmaco viene assunto con eccessiva frequenza

A volte eruzione cutanea

Farmaci antiemetici

Metoclopramide

Proclorperazina

Bassa pressione arteriosa, sonnolenza, movimenti involontari e spasmi muscolari

Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)

Aspirina

Ibuprofene

Indometacina

Ketorolac

Naprossene

Cefalea da abuso di farmaci se il farmaco viene assunto con eccessiva frequenza

Gastrite (infiammazione dello stomaco) e ulcere peptiche

Con indometacina, peggioramento della depressione, convulsioni e tremori con diminuzione della mobilità, rigidità muscolare e, nelle persone anziane, vertigini e stato confusionale

Se ketorolac è abusato, eventualmente compromissione della funzionalità renale

* Gli oppiacei si possono usare come ultima risorsa quando le emicranie causano dolore grave e le altre misure si sono rivelate inefficaci.