Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Casi in cui la sostituzione di un farmaco generico non è opportuna

Casi in cui la sostituzione di un farmaco generico non è opportuna

Categoria di farmaci

Esempi

Commenti

Farmaci antiasmatici assunti per via orale

Teofillina

Le versioni diverse generalmente non sono bioequivalenti. Se una versione è efficace, non deve essere cambiata con un’altra, a meno che non sia assolutamente necessario.

Anticoagulanti

Warfarin

La dose tossica del farmaco è molto vicina alla dose efficace dello stesso per poter essere usato in sicurezza.

Antidepressivi

Alcuni marchi di amitriptilina e un marchio di amitriptilina più perfenazina

Non tutte le versioni sono intercambiabili. Un farmacista può informare se la FDA considera un particolare farmaco generico bioequivalente al farmaco di marca.

Farmaci anticonvulsivanti

Carbamazepina*, clonazepam, eslicarbazepina*, lamotrigina, oxcarbazepina, fenitoina*, topiramato, valproato e zonisamide

Alcuni pazienti hanno riscontrato un minor controllo sulle convulsioni con il passaggio ad altri marchi. Pertanto, è raccomandabile mantenere la continuità nell’assunzione della stessa preparazione, indipendentemente dal fatto che sia di marca o generica.

Farmaci antipertensivi

Preparazioni a rilascio modificato di diltiazem e nifedipina†

Alcune versioni generiche non sono bioequivalenti ai farmaci di marca. Le preparazioni a rilascio modificato presentano caratteristiche di rilascio diverse e non sono intercambiabili.

Farmaci cardiovascolari

La dose tossica è molto vicina alla dose efficace del farmaco per poter essere usato in sicurezza.

Creme, lozioni e pomate a base di corticosteroidi

Alclometasone, amcinonide, betametasone, clocortolone, desonide, desossimetazone, desametazone, diflorasone, fluocinolone, fluocinonide, flurandrenolide, fluticasone*, alobetasolo, idrocortisone, mometasone e triamcinolone

Questi prodotti sono standardizzati con test di risposta cutanea e molti sono stati giudicati bioequivalenti dalla FDA. Ma la risposta varia, e vettori farmacologici diversi (creme, pomate, gel) possono influenzare la potenza del prodotto. La risposta può essere imprevedibile. Pertanto, se una versione è efficace non deve essere scambiata con un’altra.

Compresse di corticosteroidi

Desametasone, prednisolone

Le versioni generiche dei farmaci possono non essere bioequivalenti ai farmaci di marca e, pertanto, non sono liberamente intercambiabili.

Farmaci per il controllo della gotta

Colchicina

Le versioni generiche di un farmaco non sono reciprocamente bioequivalenti.

Ormoni

Alcune marche di medrossiprogesterone e metiltestosterone

Prodotti sostitutivi dell’ormone tiroideo

Gli ormoni vengono generalmente assunti in piccole dosi, pertanto, le differenze nei marchi possono produrre maggiori fluttuazioni nella risposta.

Alcuni marchi non sono bioequivalenti.

Psicofarmaci

Litio (per il disturbo bipolare)

La dose tossica del farmaco è molto vicina alla dose efficace dello stesso per poter essere usato in sicurezza.

Altri farmaci

Alcuni marchi di compresse e supposte di prometazina e clozapina

Le versioni generiche potrebbero non essere bioequivalenti. Sebbene le versioni potrebbero essere efficaci, non devono essere interscambiate.

* Non è disponibile un farmaco generico.

† Le preparazioni farmaceutiche a rilascio modificato sono versioni dei farmaci in cui la preparazione risulta in qualche modo modificata, solitamente per rallentarne il rilascio del principio attivo nel torrente ematico. I farmaci a rilascio modificato possono essere identificati dalle sigle RM (rilascio modificato), AP (azione prolungata), RP (rilascio prolungato) e RC (rilascio controllato).

FDA = Food and Drug Administration.