Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Ciclo vitale di Dracunculus medinensis
Ciclo vitale di   Dracunculus medinensis
Ciclo vitale di Dracunculus medinensis
  • 1. Le persone contraggono l’infezione bevendo acqua contenente minuscoli crostacei infetti da larve di Dracunculus.

  • 2. Dopo l’ingestione, i crostacei muoiono e rilasciano le larve, che penetrano nelle pareti dello stomaco e dell’intestino e migrano nella cavità addominale. Qui le larve maturano in vermi adulti e quindi si accoppiano.

  • 3. Dopo l’accoppiamento, il maschio del verme muore, mentre la femmina migra attraverso i tessuti sottocutanei fino a raggiungere, generalmente, le gambe o i piedi. Circa un anno dopo l’infezione, la femmina del verme gravida raggiunge la parte superficiale della pelle, creando una vescicola. La vescicola provoca una grave sensazione di bruciore e alla fine si apre.

  • 4. Quando le persone tentano di alleviare il bruciore immergendo le gambe in acqua, la femmina del verme gravida rilascia le larve.

  • 5. Le larve vengono ingerite da un altro crostaceo.

  • 6. All’interno del crostaceo, le larve mutano forma diventando potenzialmente infettive. Quando le persone ingeriscono i crostacei, il ciclo è completo.

Immagine fornita dall’Image Library dei Centers for Disease Control and Prevention.

In questi argomenti
Dracunculiasi