Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso

Lesioni ureterali

Di

Noel A. Armenakas

, MD, Weill Cornell Medical School

Ultima revisione/verifica completa set 2019| Ultima modifica dei contenuti set 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Gli ureteri sono i canali che trasportano l’urina dai reni alla vescica.

Organi dell’apparato urinario

L’apparato urinario è costituito dai reni, gli ureteri (canali che trasportano l’urina dai reni alla vescica), la vescica e l’uretra. Le lesioni di questi organi possono essere dovute a una forza contundente (come accade negli incidenti automobilistici o nelle cadute) oppure a una forza penetrante (quale un colpo d’arma da fuoco o d’arma bianca). Inoltre, possono essere involontariamente causate lesioni durante gli interventi chirurgici.

Organi dell’apparato urinario

La maggior parte delle lesioni ureterali si verifica nel corso di interventi chirurgici pelvici o addominali, come l’asportazione dell’utero (isterectomia) o del colon (colectomia), il parto cesareo o la riparazione di un aneurisma addominale aortico, oppure nel corso di un’ureteroscopia (esame dell’uretere con una sonda a fibre ottiche, rigida o flessibile). Un’altra rara causa di lesione ureterale è la ferita penetrante da arma da fuoco o da arma bianca. In rari casi, le lesioni contusive, soprattutto quelle che provocano la flessione del tronco in senso posteriore, possono determinare la separazione della parte superiore dell’uretere dal rene. Questo tipo di lesioni è più comune nei bambini e nei giovani adolescenti.

Complicanze

Qualora le lesioni ureterali non vengano trattate, possono insorgere complicanze quali:

  • Formazione di una raccolta di pus (ascesso)

  • Blocco del flusso di urina

  • Diffusione urinaria nei tessuti adiacenti e infezione persistenti

  • Restringimento dell’uretere (stenosi)

  • Formazione di una connessione anormale con un’altra struttura addominale (fistola)

Sintomi

Alcuni pazienti lamentano solamente dolore all’addome o nella zona fra le coste e l’anca (fianco) oppure osservano la fuoriuscita di urina dalla ferita che può accompagnarsi alla comparsa di un’infezione con febbre. Può comparire sangue nelle urine.

Diagnosi

  • Esami di diagnostica per immagini, intervento chirurgico esplorativo, o entrambi

Poiché di rado una lesione ureterale costituisce la causa più probabile di tali sintomi, potrebbe essere difficile riconoscerla tempestivamente. Di solito, un medico sospetta una lesione se il paziente che evidenzia i sintomi ha subito una procedura chirurgica di recente oppure rileva una ferita addominale penetrante.

In caso di sospetta lesione ureterale, si devono eseguire esami di diagnostica per immagini. Il primo esame di solito è la tomografia computerizzata (TC) con mezzo di contrasto radiopaco. Talvolta si esegue un’urografia retrograda (radiografia acquisita dopo aver instillato un mezzo di contrasto direttamente nell’estremità terminale dell’uretere), di solito nel corso di una cistoscopia (inserimento di una sonda a fibre ottiche flessibile nella vescica, attraverso l’uretra). Talvolta le lesioni ureterali vengono identificate durante un intervento chirurgico.

Trattamento

  • Per le lesioni minori, stent ureterale o catetere per il drenaggio dell’urina

  • Per le lesioni gravi, intervento chirurgico

Alcune lesioni ureterali minori possono essere trattate con il posizionamento di un catetere flessibile (stent) nell’uretere, attraverso la vescica o attraverso il rene tramite un ago inserito nel fianco del soggetto (nefrostomia percutanea). Tali dispositivi evitano che l’urina fluisca attraverso l’uretere, consentendone la guarigione, e vengono solitamente lasciati in sede per 2-6 settimane. Se la lesione ureterale non guarisce nonostante lo stent, può rendersi necessario un intervento chirurgico aggiuntivo. Le persone che presentano lesioni più gravi, l’intervento chirurgico può essere necessario per ricostruire l’uretere.

Il trattamento contribuisce a evitare le complicanze delle lesioni ureterali. Se, nonostante questo, si verificano complicanze, queste vanno trattate.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Congelamento
Video
Congelamento
L’esposizione a temperature molto basse può causare danni o congelamento dei tessuti delle...
Modelli 3D
Vedi Tutto
Distorsioni e stiramenti
Modello 3D
Distorsioni e stiramenti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE